Kim Basinger in Cinquanta Sfumature di Nero: sarà l’ex amante di Christian Grey

Kim Basinger in Cinquanta Sfumature di Nero: sarà l’ex amante di Christian Grey

L'attrice cult degli anni '80 sbarca nella trilogia di E.L. James

da in Attrici, Cinema, Cinema USA, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    A volte ritornano: vedremo Kim Basinger in Cinquanta Sfumature di Nero nel ruolo di Elena Lincoln a.k.a. Mrs. Robinson, un personaggio molto importante perché non solo è la socia in affari di Christian Grey ma è anche la sua ex amante. Anzi, nella trilogia di E.L. James è lei ad aver introdotto il tenebroso miliardario al mondo delle pratiche sessuali BDSM. L’ingresso della bionda Kim nel cast di Cinquanta Sfumature di Nero è un vero e proprio colpaccio della produzione del film: la strepitosa protagonista di 9 Settimane e 1/2, il cult erotico anni ’80, non solo attirerà l’interesse dei nostalgici di quella pellicola ma stimolerà soprattutto l’inevitabile confronto tra l’indiscussa sex symbol di quel periodo, appunto Kim Basinger, e la sua potenziale erede Dakota Johnson (Anastasia Steele). Occhio Dakota, perché a 62 anni l’affascinante Kim ha ancora parecchie cartucce da sparare!

    Tra l’altro nella trilogia i personaggi di Anastasia Steele e di Mrs. Robinson non si amano affatto, per cui la rivalità tra le due attrici sarà ancora più evidente. E.L. James descrive infatti il personaggio di Kim Basinger come subdolo, sicuro di sé e dalle intenzioni losche: una figura assolutamente negativa soprattutto per Ana, che già nel primo capitolo Cinquanta Sfumature di Grigio l’aveva bollata come ‘pedofila’ per la sua attenzione morbosa verso il figlio minorenne di un’amica.

    Insomma, ne vedremo delle belle e pazienza se per ammirare Kim Basinger e Dakota Johnson una contro l’altra dovremo aspettare fino al 10 febbraio 2017, quando la pellicola arriverà finalmente nei cinema.

    Si tratta comunque di una grande opportunità per la carriera della Basinger, vertiginosamente in declino negli ultimi anni dopo due decenni ad altissimi livelli culminati con l’Oscar e il Golden Globe nel ’97 per L.A. Confidential (miglior attrice non protagonista), senza dimenticare le altre memorabili interpretazioni in Mai dire Mai, Il Migliore, Batman, Getaway e, ovviamente, 9 Settimane e 1/2.

    Ricordiamo che dopo il boom al botteghino di Cinquanta Sfumature di Grigio, il secondo capitolo della trilogia di E.L. James si farà con gli stessi protagonisti (Jamie Dornan e Dakota Johnson, a cui è stato assicurato un robusto ritocco dell’ingaggio) ma senza la regista Sam Taylor-Johnson, sostituita dal 57enne americano James Foley. Nuovo anche lo sceneggiatore, che sarà il marito della James, Niall Leonard (prende il posto di Kelly Marcel). La trama riprenderà esattamente dal punto in cui è terminato il primo episodio, con Anastasia che ha trovato lavoro in una piccola casa editrice, la SIP, mentre Christian Grey sta cercando di ricucire lo strappo con la sua ex partner…

    488

    Film scandalo degli ultimi anni
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciCinemaCinema USASpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI