Claudio Lippi: ‘Dopo la malattia, pronto a tornare in tv. Addio a Buona Domenica? Forse non lo rifarei’

Claudio Lippi: ‘Dopo la malattia, pronto a tornare in tv. Addio a Buona Domenica? Forse non lo rifarei’

Il conduttore si confessa a Domenica Live

    Claudio Lippi, dall’addio a Buona Domenica al malore avuto a Capodanno che gli ha fatto venir voglia di tornare in tv, la nuova intervista a Domenica Live a due settimane dall’ultima. Ospite di Barbara D’Urso domenica 24 gennaio 2016, il conduttore si racconta tra difficoltà e nuove sfide, non senza un po’ di ‘acidità’ laddove dice ‘Qualcuno magari ci è rimasto male perché non si è liberato un posto, ma io ci sono ancora‘. Ma il futuro lo riempe di speranza, e oltre a una ritrovata serenità familiare con il riavvicinamento alla ex moglie, chissà che qualcuno non raccolga il suo appello: Lippi si dice infatti pronto ad un nuovo programma tv.

    Claudio Lippi di nuovo ospite a Domenica Live, domenica 24 gennaio 2016: da Barbara D’Urso il conduttore è tornato di nuovo a parlare del malore, spiegando che questo è stato dovuto a dieci anni di tenersi tutto dentro. L’infarto a Capodanno e conseguenti bypass, secondo la ricostruzione di Lippi, lo hanno spaventato, per questo ha deciso di sfogarsi spiegando che il malore avuto qualche settimana fa non è stato colpa del freddo ma degli ‘accumuli’ di rabbia che si sta tenendo dentro da dieci anni ad oggi.

    Se avessi sfogato il dolore un po’ per volta, forse non sarei arrivato dove sono arrivato‘, ha detto Lippi, ricordando che dieci anni fa ha scelto di lasciare Buona Domenica (programma di cui ha parlato senza fare il nome) perché non si riconosceva nella trasmissione, ma l’averlo dichiarato a chiare lettere ha portato solo problemi. Salvaguardata la sua dignità professionale, per Lippi si è ridotta la continuità del lavoro, ci sono state diverse variabili che hanno tolto a Lippi la certezza del lavoro ed è cominciato anche un periodo difficile a livello familiare, tra separazione dalla moglie e un lutto (il nipote Claudio, che ha lasciato una compagna e una figlia), ma anche economico, con persone non fidate a gestire i suoi affari e conseguenti ‘buchi’ finanziari.

    Nonostante la gente lo creda ricco, Lippi non ha casa, barche e macchine di lusso, tant’è che dieci anni dopo i fatti, il conduttore confessa che, avendo conosciuto il terrore di non poter vivere con dignità, forse stavolta non se ne andrebbe di nuovo da un programma, anche se non si riconosce in quello che presenta. Alla D’urso spiega infine che il malore gli ha dato una grande energia, e la voglia di voler dimostrare di essere in grado di fare una televisione fatta di quotidiano, novità, idee perché ha ancora una grande passione e ha bisogno come tutti di lavorare. ‘L’appello è: non mollate mai. Io sto tornando sotto lo stesso tetto con l’ex-moglie, mia figlia e la nipotina. Il sentimento c’è‘.

    485

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Malattie VipPersonaggi TVSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI