Rachele Cavalli: guida in stato di ebbrezza con ritiro della patente per la figlia dello stilista

Rachele Cavalli: guida in stato di ebbrezza con ritiro della patente per la figlia dello stilista

La 33enne e il marito sono stati addirittura inseguiti dalla polizia di Firenze

da in Coppie famose, Coppie Vip, Gossip, Spettacoli, Vip
Ultimo aggiornamento:
    Rachele Cavalli: guida in stato di ebbrezza con ritiro della patente per la figlia dello stilista

    Addio alla patente per Rachele Cavalli, denunciata per guida in stato di ebbrezza dalla polizia di Firenze, che ha inseguito e fermato la figlia del celebre stilista Roberto nella notte tra l’11 e il 12 gennaio 2016. La 33enne si trovava in compagnia del marito Joseph Danilo Iacoviello ed è stata avvistata da una voltante mentre, intorno a mezzanotte e mezzo, bucava il semaforo rosso sul Viale Ariosto verso via Pratolini. L’audi con la coppia a bordo viene immediatamente invitata ad accostare, ma, invece di fermarsi, dà vita a un breve inseguimento, durante il quale non vengono rispettati altri due alt al semaforo.

    Dopo una breve ma intensa corsa per le strade cittadine, l’auto si ferma finalmente in via Accursio e la polizia può confermare i propri sospetti: Rachele Cavalli guidava in stato di ebbrezza evidente e si è anche esibita in una colorita serie di insulti contro le forze dell’ordine, spalleggiata dal marito.

    Riufiutatasi di fare l’alcol test, la Cavalli è stata portata in questura, dove alla presenza del suo legale, Francesco Maresca, è stata trovata con un tasso alcolemico pari a 1.40, ben oltre lo 0,5 consentito. Il ritiro della patente e le conseguenti multe sono cattate immediatamente, accompagnate anche da una denuncia per resistenza e oltraggio, estesa anche al consorte della donna.

    264

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Coppie famoseCoppie VipGossipSpettacoliVip

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI