Paolo Bonolis: ‘Il senso della vita è la famiglia, non il successo’

Paolo Bonolis: ‘Il senso della vita è la famiglia, non il successo’

'Vivo così e sono felice: ho un lavoro bellissimo, ma contano gli affetti'

    Il ‘Il Senso della vita‘ di Paolo Bonolis, a svelarlo in un’intervista è il diretto interessato. Il conduttore ora a Mediaset, infatti, si racconta tra famiglia, amici e vita privata, lontano da ogni mondanità e consapevole che gli aspetti importanti dell’esistenza, anche quella di un personaggio molto famoso, siano ben altri, come ad esempio gli affetti e i problemi quotidiani al pari di persone ‘sconosciute’. Sul conto di Bonolis, i gossip scarseggiano sempre e le rare confessioni del presentatore hanno un’aria decisamente autentica e sincera.

    Il senso della vita di Paolo Bonolis non è certo il successo, come invece ci si aspetterebbe dal conduttore tv che per molti è comunque una ‘very important person’; ma tutt’altro, visto che al centro della vita del presentatore tv di ‘Avanti un altro‘ ci sono principalmente gli affetti e l’amicizia.

    L’ex timoniere di ‘Bim Bum Bam‘, che tornerà in prima serata con ‘Ciao Darwin su Canale 5 da marzo 2016, parla anche di questo in un’intervista rilasciata ad ‘Oggi‘:

    ‘Il successo – dice Paolo Bonolis – può essere un valore aggiunto, ma da solo di certo non dà né peso né senso all’esistenza’. Un lavoro che svolge in televisione da oltre trent’anni, ma che considerato singolarmente non rappresenta per intero la vita del conduttore:

    ‘Faccio un lavoro bellissimo – aggiunge – e sono grato al pubblico che da anni mi sostiene e mi segue’. Del resto, lo dimostrano i numeri recenti con gli ascolti record di ‘Avanti un altro‘, quest’anno ancora più vicino del solito ad un target di pubblico giovane.

    ‘Avanti un altro’, però, quest’anno chiude prima, il prossimo 3 gennaio 2016 andrà in onda l’ultima puntata, perché – ha spiegato giorni fa Bonolis al Tg 5 – insieme agli autori storici Marco Salvati, Sergio Rubino e Stefano Jurgens sta già lavorando alla settima e ultima edizione di ‘Ciao Darwin‘, in onda su Canale 5 da marzo 2016. Compagni di lavoro, ma anche e per prima cosa persone importanti nella sua vita:

    ‘Oltre a mia moglie – spiega Bonolis a ‘Oggi’, nell’intervista in uscita domani 23 dicembre 2015 – ovviamente c’è Lucio Presta (il suo agente ndr), i miei storici autori, i registi Roberto Cenci e Stefano Vicario. Sono persone con cui lavoro in amicizia e in armonia da tantissimi anni.

    Poi ho al massimo tre amici veri con cui mi sento spesso, e sono quelli con cui condivido soprattutto le cose che non girano, i problemi di tutti i giorni come quelli che ha la maggior parte delle persone’.

    Per chi si chiede cosa faccia Paolo Bonolis al di là di quando va in onda, la risposta è finalmente arrivata dal diretto interessato. La mondanità, dice, non gli interessa: ‘…Abbiamo tutti estremo bisogno di distaccarci dal superfluo, dall’artificio, dalla fuffa. Io vivo così e sono felice’.

    590

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GossipPaolo BonolisPersonaggi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI