NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Elisabetta Gregoraci sarà Mata Hari nel suo primo film per il cinema

Elisabetta Gregoraci sarà Mata Hari nel suo primo film per il cinema

La showgirl debutta sul grande schermo diretta da Rossana Patrizia Siclari

    Elisabetta Gregoraci sarà Mata Hari nel suo debutto al cinema, guidata e preparata dalla regista Rossana Patrizia Siclari, che l’ha voluta nel film per la sua incredibile somiglianza con il noto personaggio storico. Il biopic si intitola ‘Processo a Mata Hari‘ ed è sceneggiato da Gianna Volpi, con la produzione di Steno Production. Per la Gregoraci si tratta di un’avventura inedita e la pressione è tanta, ma sembra che la showgirl si sia già calata perfettamente nella parte, ricreando con accuratezza la figura di Mata Hari. La pellicola è ambientata nel 1917 e mostra insieme la fragilità e la grande forza morale della donna, colpita dalla morte di un figlio e costretta a reinventarsi dopo il trasferimento dall’Olanda a Parigi.

    In questi giorni, Elisabetta Gregoraci è Mata Hari sul set del film dedicato alla paladina dell’esotismo di inizio ’900. La location scelta per le riprese è il Castello di Montenero Sabino in provincia di Rieti e il lavoro della showgirl si sta avviando verso la sua conclusione dopo 15 intensi giorni di ciak. Il personaggio ha richiesto una dura preparazione, come racconta la Gregoraci all’Ansa. La debuttante cinematografica si è, inoltre, dimostrata particolarmente grata nei confronti della regista Rossana Patrizia Siclari: ‘Le devo molto.

    Mi ha incoraggiata e aiutata, nel senso che abbiamo studiato insieme per preparare al meglio il personaggio‘.

    Elisabetta Gregoraci

    La regista di ‘Processo a Mata Hari‘ ha visto in Elisabetta Gregoraci la perfetta versione moderna della storica donna del passato e ha insistito con decisione affiché le fosse affidata la parte, nonostante si trovasse alla prima prova in un film per il cinema: ‘Le sue caratteristiche fisiche erano sorprendentemente adatte per questo ruolo. I capelli scuri, l’altezza, il fascino, la forza, il coraggio e il potere seduttivo di Elisabetta mi hanno convinta che era perfetta‘. L’impegno della Gregoraci sul set ha ripagato a pieno le aspettative e non si esclude un suo ritorno sul grande schermo dopo questo fortunato debutto.

    Il film si presenta come un ritratto fedele di Mata Hari, personaggio storico molto discusso e spessissimo accostato all’accusa di spionaggio. Il reale coinvolgimento della donna in attività illecite non è mai stato appurato con certezza, ma la sua forza d’animo e determinazione sono sicuramente tra le sue caratteristiche più approfondite nella pellicola. L’esperienza davanti alla cinepresa ha dato molte soddisfazioni a Elisabetta Gregoraci, che ha però intenzione di dedicare il suo immediato futuro alla televisione. Da fine febbraio, la showgirl tornerà infatti a Made in Sud, lasciando la carriera da attrice momentaneamente in stand by.

    538

    PIÙ POPOLARI