Attori sul lastrico: celebrità che hanno perso una fortuna e hanno dichiarato bancarotta

Le cause vanno dai pessimi investimenti, all'abuso di droghe, ai troppi matrimoni

da , il

    Ci sarà da meravigliarsi scorrendo la lista degli attori sul lastrico, riusciti a sperperare fortune milionarie a causa di cattivi investimenti o stili di vita dissoluti. Lavorare a Hollywood può far guadagnare delle cifre stratosferiche, ma la celebrità e la vita frenetica dello star system può far altrettanto velocemente scomparire i sudati risparmi. Tra le più amate star dello spettacolo ci sono personaggi dalle mani bucate e dal passato difficile, che hanno detto addio ai loro soldi dichiarando bancarotta anche più di una volta.

    Lindsay Lohan

    Da bambina prodigio a infant terrible di Hollywood, Lindsay Lohan è passata dalle stelle alle stalle, facendo parlare di sé per l’abuso di alcool e droga che l’ha costretta più volte alla riabilitazione. Le cliniche per disintossicarsi non sono certo gratis ed ecco come se n’è andata la fortuna di Lindsay.

    Gary Dourdan

    L’attore Gary Dourdan è stato uno dei personaggi più amati della serie crime Csi – Scena del crimine, ma i suoi trascorsi con la droga e delle spese poco oculate l’hanno portato a dichiarare bancarotta due volte, la prima nel 2012.

    Lena Headey

    Una delle protagoniste di Game of Thrones, Lena Headey, ha iniziato nel 2012 una difficoltosa causa di divorzio, seguita dalla sanguinosa battaglia per l’affidamento del figlio. L’operazione l’ha lasciata con la misera somma di 5 milioni di dollari, un’inezia.

    Brendan Fraser

    Il noto volto del protagonista di La Mummia ha passato una marea di guai negli ultimi anni. Durante l’uragano Sandy nel 2012, l’attore si è infortunato alla schiena cercando di spostare un albero caduto sulla sua casa e da allora non è più in grado di lavorare. Sommando le spese mediche e i 900mila dollari all’anno che vanno alla ex moglie, Brendan Fraser è pericolosamente sul lastrico.

    Pamela Anderson

    La star di Baywatch, Pamela Anderson, non è riuscita a mettersi in regola con il fisco e se ci aggiungiamo i lavori di ristrutturazione alla sua casa di Malibù, che ammontano a più di un milione di dollari, per l’attrice è stato necessario dichiarare bancarotta.

    Wesley Snipes

    Anche per Wesley Snipes ci sono stati pesanti problemi con il fisco. L’attore non ama pagare le tasse ed è arrivato ad accumulare un debito di oltre 12 milioni di dollari. Dal 2010 al 2013 Snipes ha scontato la sua pena in carcere e alla sua uscita ha trovato i vecchi amici di Hollywood pronti a dargli una seconda opportunità. Grazie a Silvester Stallone, Wesley ha, infatti, partecipato a I Mercenari 3.

    Kim Basinger

    A causa della rottura di un contratto con la Main Line Pictures, Kim Basinger ha affrontato la richiesta di 8 milioni di dollari di risarcimento per il film Boxing Helena. Dopo anni di trattative, l’attrice è riuscita a ridurre il danno a 3,8 milioni, ma per coprire le spese ha dovuto dire addio a una vasta proprietà in Georgia dal valore di 20 milioni.

    Lorenzo Lamas

    Un mix di spese folli e matrimoni multipli ha segnato la carriera di Lorenzo Lamas, il tenebroso protagonista di Renegade. L’attore ha alle spalle ben quattro mogli da mantenere e ha dichiarato bancarotta due volte, una nel 2004 e una nel 2014.

    Burt Reynolds

    Il caso di Burt Reynolds è esemplare per la sua mancanza di buon senso. Nel 1996, l’attore era riuscito ad accumulare qualcosa come 10 milioni di dollari in debiti, di cui 100mila erano soltanto per il suo parrucchiere.