Massimo Giletti e Napoli: una gaffe dopo l’altra

Massimo Giletti e Napoli: una gaffe dopo l’altra
da in Massimo Giletti, Personaggi TV, Rai, Rai 1, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Bufera su Giletti: ''Napoli è indecorosa''

    Il conduttore de L’Arena, Massimo Giletti, cerca di ricucire quello che per molti è stato un vero e proprio strappo con la città di Napoli e con i napoletani. In una intervista al Mattino, Giletti ha risposto a tutte le critiche che gli sono piovute addosso dopo le dichiarazioni fatte nella puntata dell’Arena del primo novembre 2015, quando nella trasmissione era ospite Matteo Salvini: ”Ribadisco che amo Napoli per il calore che solo qui riesco a sentire ma insisto: non nascondete i problemi della città e non cercate di incolpare altri per questi problemi. Se volete che Napoli abbia un volto diverso, contribuite a cambiarlo”, sono state le sue parole. Ma partiamo dal principio, cosa è successo negli studi della trasmissione di Rai Uno?

    Massimo Giletti stava trattando con l’avvocato Antonio Crocetta un argomento abbastanza scandaloso, ovvero la discutibile pratica dei biglietti gratis per lo stadio riservati ai consiglieri comunali napoletani. Ad un certo punto Crocetta esplode prendendosela con la Rai: ”La Rai non vuole parlare del Meridione. Lei sta facendo campagna elettorale e il governo è assente su Napoli”. E’ in questo momento che il conduttore Massimo Giletti risponde inviperito perché è stata attaccata l’azienda in cui lavora: ”Non glielo permetto, in Rai c’è gente che fa un lavoro straordinario. Voi iniziate a far andare avanti la vostra città che è indecorosa in certi punti.

    Se lei esce dalla centrale della stazione uno trova immondizia in tutti i vicoli. I napoletani subiscono gli effetti di una politica molto scarsa. Lei non dia regole alla Rai, che ha fatto un grande lavoro andando a raccontare con film e fiction i problemi della camorra”. Ma il riferimento alla Napoli indecorosa e piena di spazzatura non è piaciuto ai napoletani che hanno cominciato un tam tam mediatico sui social network principali, prendendo di mira il conduttore.

    343

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Massimo GilettiPersonaggi TVRaiRai 1SpettacoliTelevisione

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI