Domenica Live: Pierluigi Diaco lascia lo studio, lite col politico Giancarlo Cito

Domenica Live: Pierluigi Diaco lascia lo studio, lite col politico Giancarlo Cito

    Ancora una lite nel salotto tv di Domenica Live. Protagonisti stavolta il politico Giancarlo Cito e il giornalista Pierluigi Diaco, entrambi ospiti chi in studio chi in collegamento della trasmissione di Canale5 condotta da Barbara D’Urso, in onda domenica 1 novembre 2015. In diretta si parla di vitalizi, quando l’onorevole allude ad alcune dichiarazioni fatte da Diaco nel programma tv Forum. Dichiarazioni che – chiarirà poi il giornalista – riguardano il tema dell’orientamento sessuale e della famiglia omogenitoriale. Tanto basta, ovviamente, per scatenare l’ira dell’opinionista, che infatti lascia lo studio. Poco dopo, sentitosi offeso dagli ospiti, anche Cito abbandona il collegamento.

    Non si tratta di una commedia all’italiana, ma dell’ennesima lite da dimenticare approdata a Domenica Live. Lo scontro tra i due, politico e giornalista, sarebbe nato a partire dalla discussione in diretta sul tema dei vitalizi. Il politico che rivendica il diritto a riscuotere il suo vitalizio, per il momento sospeso. Il giornalista, tra gli ospiti in studi, che sostiene invece come, dato il momento di crisi generale da parte degli italiani, sia forse opportuno ritenere vergognosa una simile richiesta da parte dell’Onorevole.

    Il dibattito, quindi, degenera e, tra i due, volano i primi stracci in diretta tv. A Domenica Live, infatti, Diaco cita le avventure processuali di Cito e quest’ulitmo risponde a tono portando nella discussione tv del pomeriggio le dichiarazioni gay friendly rilasciate tempo prima dal giornalista a Forum.

    Così Diaco, offeso da simili allusioni, abbandona lo studio, anche se, dopo una mediazione della conduttrice, torna finalmente davanti alle telecamere. Poco dopo, però, ad abbandonare il collegamento è Cito: accusa la trasmissione di non farlo parlare, gli ospiti di offenderlo e, dunque, abbandona poco elegantemente il collegamento. ‘Caro Citosbotta infine la D’Ursomi sa che hai sbagliato programma: io sono la prima paladina dei diritti civili delle coppie omosessuali’. Si dirà: domeniche pomeriggio della tv italiana.

    428

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI