Foo Fighters a Cesena, il concerto si farà: Dave Grohl mantiene la parola data dopo il flash mob

da , il

    In 1000 per convincere i Foo Fighters a suonare a Cesena

    I Foo Fighters a Cesena suoneranno molto presto ma non si può ancora dire con esattezza il giorno preciso. Come ricorderete Dave Grohl ha promesso di portare la celebre rock band americana nella città romagnola dopo il fantastico flash mob Rockin’ 1000 dello scorso luglio, quando un migliaio di persone si ritrovarono al Parco Ippodromo di Cesena per convincere i Foo Fighters a esibirsi nella loro città cantando e suonando tutti insieme una splendida versione live di Learn to Fly. Il video della performance era diventato poi virale, attirando l’attenzione e soprattutto l’ammirazione dello stesso leader di FF.

    Nelle ultime 24 ore sulla pagina Facebook ufficiale del progetto Rockin’ 1000 che ha organizzato il flash mob, è apparsa l’immagine di un rebus che sembrava suggerire il prossimo 3 novembre 2015 come probabile data del concerto dei Foo Fighters a Cesena e il palazzetto Carisport quale location dell’evento. La notizia è stata ripresa dai maggiori organi d’informazione ma, successivamente, sulla stessa pagina è apparso un altro rebus che parrebbe smentire l’ipotesi del 3 novembre e del Carisport poiché si fa riferimento a una non meglio precisata ‘falsa partenza’.

    La sensazione è che quelli di Rockin’ 1000 conoscano già la data ufficiale del concerto dei Foo Fighters a Cesena ma che per il momento non possano renderla nota, limitandosi a suggerire una possibile soluzione tramite complicatissimi rebus. In ogni caso, anche leggendo i vari commenti pubblicati sulla pagina, l’ipotesi del 3 novembre sarebbe quasi certamente da scartare a vantaggio di una molto più probabile secondo cui lo spettacolo di Dave Grohl & Co. sarebbe fissato la prossima estate allo stadio Dino Manuzzi. Andrà veramente così?

    Aggiornamento del 21 ottobre 2015 a cura di Raffaele Dambra.

    Foo Fighters a Cesena: Dave Grohl dice sì al concerto dopo il flash mob con 1000 musicisti

    Ci vediamo a presto, Cesena‘: con questo tweet Dave Grohl ha detto sì a un concerto dei Foo Fighters a Cesena dopo lo spettacolare flash-mob organizzato domenica scorsa per convincere la rock band americana a suonare nella città romagnola. Del resto era stato lo stesso ex batterista dei Nirvana ad annunciare lo scorso anno che sarebbero stati ‘i fan a chiamarci a suonare dove vorranno‘. Detto, fatto: 350 chitarristi, 250 cantanti, 250 batteristi e 150 bassisti, coordinati dal maestro Marco Sabiu da una torretta alta più di 20 metri, si sono ritrovati al Parco Ippodromo per suonare tutti insieme Learn to Fly. E l’hanno fatto talmente bene che i Foo Fighters molto probabilmente realizzeranno il loro sogno.

    L’idea di Rock in 1000, l’iniziativa che ha portato 1000 tra musicisti e cantanti a realizzare un’impareggiabile versione del brano inciso nel ’97 per l’album There is Nothing Left to Lose, era stata lanciato a dicembre del 2014 per replicare l’esperienza di Richmond, in Virginia, dove i fan dei Foo Fighters avevano raccolto 70.000 dollari per organizzare un concerto della loro band preferita. In quel caso si era trattato di un crowfunding (replicato successivamente, con successo, in Cornovaglia), mentre a Cesena hanno preferito puntare su un flash-mob: difficilissimo da realizzare (mica facile reclutare un migliaio di persone) ma alla fine tutto è andato per il meglio e il video della performance è diventato subito virale, fino ad attirare l’attenzione dello stesso Dave Grohl che l’ha condiviso sui profili social della band.

    Temevamo l’indisciplina dei musicisti, che qualcuno alzasse troppo il gomito, e invece tutto è filato liscio‘ ha spiegato al Fatto Quotidiano l’organizzatore Fabio Zaffagnini, ‘Le indicazioni del maestro Marco Sabiu sono state eseguire scrupolosamente, e il risultato è stato eccezionale. Qualcuno potrebbe sospettare un ritocco all’audio in fase di post-produzione, ma posso assicurarvi che il suono che si sente nel video non è altro che la ripresa in diretta del live. Non pensavo nemmeno che si potesse ottenere un risultato del genere in maniera così naturale‘.

    Vinta la scommessa, bisogna adesso metterla in pratica: ovvero organizzare sul serio un concerto dei Foo Fighters a Cesena. Ma dove, come e quando? In realtà ci sarebbe un’occasione molto ghiotta a stretto giro di posta. Dave Grohl e soci sono attesi infatti il prossimo 13 novembre da uno show alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno, vicino Bologna, quindi a un tiro di schioppo da Cesena (il 14 saranno invece a Torino). Due giorni prima, l’11 si esibiranno a Vienna. Il 12 novembre sono invece liberi. Ecco, e se si riuscisse a incastrare l’evento proprio il 12? Difficile, ma…