Trainspotting, sequel in arrivo? Il regista Danny Boyle e il cast pronti a tornare sul set

Trainspotting, sequel in arrivo? Il regista Danny Boyle e il cast pronti a tornare sul set

    Il regista Danny Boyle sembra fermamente intenzionato a riportare al cinema Trainspotting con un sequel tratto dal romanzo Porno di Irvine Welsh. Il lavoro dello scrittore scozzese sarebbe il naturale proseguimento del primo film, dedicato alle scorribande e alle riflessioni di un gruppo di giovani tossici alle prese con la vita quotidiana e l’eroina. Quando alcuni dei principali protagonisti del cast di Trainspotting avevano espresso il proprio entusiasmo a proposito di un possibile sequel erano subito esplosi i rumors, ma adesso è il regista Danny Boyle a rincarare la dose. A margine della presentazione del nuovo film dedicato a Steve Jobs, Boyle ha espressamente annunciato di voler proseguire il progetto Trainspotting: il sequel è dietro l’angolo!

    In occasione della prima del film Steve Jobs, interpretato da Michael Fassbender, il regista Danny Boyle ha presenziato al Telluride Festival, rilasciando alcune dichiarazioni a margine che hanno mandato in delirio tutti i fan del suo lavoro. Secondo un’intervista rilasciata a Deadline, infatti, il prossimo progetto cinematografico di Boyle sarebbe il sequel del cult Trainspotting, tratto dall’omonimo romanzo di Irvine Welsh. Uscito nel 1996, il film entrò subito di diritto nella storia del cinema, grazie al coraggioso e visionario racconto della vita dei giovani eroinomani di Edimburgo. Il cast di Trainspotting è composto da Ewan McGregor, Jonny Lee Miller, Robert Carlyle, Kevin McKidd, Ewen Bremner e Kelly Macdonald.

    Il romanzo che porta avanti negli anni le vicende di Trainspotting si chiama Porno e pare essere già passato tra le mani dello sceneggiatore John Hodge, lo stesso che aveva adattato per lo schermo il primo capitolo della serie.

    Sembra quindi che sia già pronto il copione per il sequel, nel quale sarebbero coinvolti tutti gli attori protagonisti della pellicola del ’96, da sempre apertamente impazienti di tornare a vestire i panni degli storici personaggi scozzesi che hanno affascinato intere generazioni.

    L’ultimo in ordine di tempo a confermare la propria presenza per un eventuale sequel di Trainspotting è stato Ewan McGregor dalle pagine del Guardian e adesso la palla passa al regista Danny Boyle: ‘Tutti i quattro attori principali vogliono tornare sul set, ora si tratta solo di ragionare sulle loro rispettive tabelle di marcia, il che è un po’ complicato considerando che due di loro sono occupati con serie tv americane‘. I due attori in questione sono Jonny Lee Miller, impegnato in Elementary, e Robert Carlyle, scritturato per C’era una volta, ma nonostante le difficoltà organizzative, il film sta pian piano assumendo sempre più rilevanza. Trainspotting tornerà per il suo 20esimo anniversario?

    505

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI