Bruce Dickinson: il cancro alla lingua causato dalla trasmissione sessuale del virus HPV

Bruce Dickinson: il cancro alla lingua causato dalla trasmissione sessuale del virus HPV
da in Band, Heavy Metal, Malattie Vip, Musica, Spettacoli, Tumore
Ultimo aggiornamento:

    Il cancro alla lingua di Bruce Dickinson degli Iron Maiden è per fortuna soltanto un cattivo ricordo e in questi giorni la leggendaria band britannica è totalmente concentrata sull’uscita del nuovo album di inediti The Book of Souls, già anticipata dal singolo Speed of Light, in attesa di tornare in tour il prossimo anno. Ma nel corso di un’intervista ai microfoni dell’emittente radiofonica Sirius-XM, Dickinson è tornato velocemente sulla patologia che l’ha colpito nei mesi scorsi, svelando quella che secondo lui è stata la causa della comparsa del cancro.

    Ebbene, senza fare troppi giri di parole, la voce degli Iron Maiden ha dichiarato di aver preso il cancro per colpa del… sesso orale! Sì, avete letto bene, proprio quella cosa lì. ‘Insieme ai medici ho cercato di rintracciare le cause che hanno portato alla formazione della massa tumorale‘, ha spiegato l’immarcescibile Bruce, ‘E siamo arrivati alla conclusione che vanno ricercate nella pratica del sesso orale e nella trasmissione sessuale del virus HPV, il papilloma virus‘.

    Insomma, la sua lingua si è comportata in maniera fin troppo disinvolta e il buon Bruce Dickinson ne ha pagato le conseguenze (che potevano essere ben più gravi: si erano infatti formati ben due tumori, di cui uno grosso come una pallina da golf nella lingua, e uno quanto una fragola nella parte destra del collo).

    Come riportato anche da Rockol, il leggendario cantante ha inoltre specificato che se il paziente non è un fumatore o un bevitore, a causare il cancro alle tonsille, alla gola e ai polmoni non può che essere il famigerato virus HPV. Che essendo un virus a trasmissione sessuale, può entrare in contatto con lingua, tonsille e polmoni esclusivamente tramite le pratiche erotiche orali: ‘C’è un aumento del 5% di questo tipo di cancro negli uomini oltre i 40 anni‘, ha aggiunto Dickinson, lasciando intendere che ai maschi di una certa età piace forse sperimentare nuove esperienze intime in luogo delle posizioni tradizionali.

    Sarà vero?

    Articolo originale del 18 maggio 2015

    Più di 187.000 persone hanno messo il ‘mi piace‘ su FB alla notizia che per Bruce Dickinson il cancro non è più un pericolo! Come ricorderete, al cantante dei leggendari Iron Maiden, che si diletta anche come pilota di aerei di linea, era stato diagnosticato un tumore alla lingua ma per fortuna sembra che tutto si sia risolto per il meglio. L’annuncio ufficiale è stato dato attraverso la pagina Facebook ufficiale dell’heavy-metal band britannica, dove è stato inoltre specificato che entro la fine dell’anno uscirà il nuovo album degli Iron e che nel 2016 Bruce e gli altri saranno ancora una volta in tour.

    We are very happy to announce that following his recent MRI Scan, Bruce was today officially given the all-clear by his specialists‘, ovvero ‘Siamo molto felici di annunciare che dopo i suoi ultimi esami, a Bruce è stato dato il via libera dai suoi specialisti‘, questo l’incipit del messaggio che sta facendo gioire milioni di fan degli Iron Maiden.

    Poi è stata la volta dei ringraziamenti di Bruce:

    Voglio ringraziare tutto il fantastico team medico che si è preso cura di me negli ultimi mesi, aiutandomi a guarire. E’ stata dura per la mia famiglia e probabilmente è stata più dura per loro che per me. Voglio mandare anche un enorme ringraziamento ai fan, per le loro parole e pensieri: sono certo che mantenendo un atteggiamento positivo e ricevendo il sostegno dalla famiglia globale dei Maiden, abbia fatto la differenza. Ora, sono estremamente su di giri e non vedo l’ora di tornare a occuparmi di tutte le mie cose il prima possibile‘.

    Infine è intervenuto il manager Rod Smallwood che ha rivelato i progetti futuri degli Iron Maiden. Ecco, in sintesi, cosa ha scritto.

    Siamo ovviamente entusiasti del fatto che i dottori hanno detto che Bruce ha sconfitto il cancro. Ora lui non vede l’ora di tornare in attività ma ovviamente dovrà osservare ancora un po’ di riposo per recuperare il pieno delle forze. Per questo motivo, gli Iron Maiden non suoneranno nessun concerto fino all’anno prossimo, ma siamo certi che i nostri fan comprenderanno la situazione e sapranno aspettare. Per il momento, quindi, ci concentreremo sui ritocchi finali del nuovo album del gruppo, la cui pubblicazione è fissata entro la fine del 2015‘.

    Articolo originale del 19 febbraio 2015

    Improvvisa tegola piovuta sui tantissimi fan degli Iron Maiden: Bruce Dickinson ha il cancro. Il cantante della leggendaria heavy metal band britannica, di cui fa parte fin dal lontano 1981, è stato colpito da un tumore alla lingua che, per fortuna, sembra sia stato diagnosticato in tempo.

    Ma intanto ogni attività del gruppo è stata sospesa a tempo indeterminato.

    Sono stati gli stessi Iron Maiden a comunicare la notizia attraverso una nota sul sito ufficiale, ripresa poi dai vari social network. Ecco in breve cosa dice il comunicato:

    Poco prima di Natale, il cantante degli Iron Maiden, Bruce Dickinson, è stato dal suo medico per un controllo di routine. Il dottore ha ritenuto opportuno effettuare alcuni test e diverse biopsie, che hanno rivelato una piccola massa tumorale sul fondo della sua lingua. Bruce si è quindi sottoposto a un ciclo di 7 settimane di chemioterapia e un trattamento di radioterapia che sono stati terminati proprio ieri‘.

    Insomma, quando si dice che la prevenzione è tutto. La nota prosegue con alcune buone notizie.

    ‘Fortunatamente il tumore è stato diagnosticato a uno stadio iniziale e, di conseguenza, la prognosi è estremamente buona. Lo staff che sta seguendo Bruce si aspetta che lui sia totalmente guarito per la fine del mese di maggio. Poi, naturalmente, ci vorrà ancora qualche mese perché torni in forma al 100%. Nel frattempo vi chiediamo un po’ di pazienza, comprensione e rispetto per la privacy del nostro/vostro Bruce Dickinson e della sua famiglia, almeno fino al prossimo aggiornamento sulle sue condizioni di salute che vi daremo verso fine maggio. Bruce sta molto bene, tenuto conto della situazione, e i medici sono molto ottimisti‘.

    Sembra quindi che il maledetto cancro di Bruce Dickinson sia stato diagnosticato in tempo e che ci siano buone probabilità di debellarlo quanto prima. Lo speriamo tutti e lo sperano soprattutto i fan degli Iron Maiden, che stanno facendo sentire la loro vicinanza a Bruce indondando il profilo su Facebook della band di messaggi di auguri (oltre 11.000 in poco più di un’ora).

    Negli ultimi tempi gli Iron Maiden stavano lavorando al loro nuovo album insieme al produttore Kevin Shirley. Il disco sarebbe dovuto uscire entro la fine del 2015, ma a questo punto potrebbe slittare.

    1253

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BandHeavy MetalMalattie VipMusicaSpettacoliTumore
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI