Giovanni Scialpi (Shalpy) e Roberto Blasi sposi: le nozze in America

Giovanni Scialpi (Shalpy) e Roberto Blasi sposi: le nozze in America
da in Cantanti, Cantanti italiani, Musicisti, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Il cantante Giovanni Scialpi, Shalpy per i fan, ha sposato Roberto Blasi con una cerimonia civile in America. La coppia aveva annunciato le nozze con entusiasmo a luglio e finalmente il grande giorno è arrivato. I due hanno detto sì a New York dopo sei anni di convivenza, tutti trascorsi in Italia a combattere per i diritti gay e per la legalizzazione delle unioni omosessuali, ancora illegali nel nostro paese. Dopo un viaggio all’estero in compagnia del fidanzato storico, il 53enne Shalpy ha sentito di voler ufficializzare la loro relazione e, anche se al momento la coppia è rientrata in patria, il futuro per i neo sposi sembra essere negli Stati Uniti…

    Dopo aver sposato il compagno Roberto Blasi, Shalpy, il cui vero nome è Giovanni Scialpi, ha confessato attraverso il settimanale Chi di avere diversi progetti da realizzare in America. Il più grande sogno della coppia è infatti quello di aprire un piccolo hotel a Los Angeles, dove potrebbero far valere a tutti gli effetti il loro matrimonio, continuando a fungere da esempio mediatico a favore delle unioni omosessuali nel mondo. Per adesso, i coniugi si godono l’ebbrezza dell’ufficialità e rimandano il trasferimento a data da definirsi.

    Lo annunciano i diretti interessati: Giovanni Scialpi, vero nome del cantante che ora si fa chiamare Shalpy, e il compagno nonché suo manager Roberto Blasi sposi a fine agosto. Le nozze sono previste in America alla fine del mese, anche perché qui in Italia non si può. I #Compagni, come è stata ridenominata la coppia per la gara-viaggio di Pechino Express 2015, il docu-reality di Rai 2 di cui sono concorrenti, convoleranno quindi a nozze per suggellare il loro amore.

    Questo l’annuncio di Shalpy, convinto della scelta di sposare Roberto Blasi, dalle pagine del settimanale Chi: ‘Andiamo all’estero perché da noi non si può. Stiamo insieme da sei anni e ci amiamo. Lo abbiamo deciso nel corso di un viaggio in cui le condizioni erano molto estreme. In quei casi capisci se c’è o meno vera coesione. Eravamo vicini l’uno all’altro ed è scattata questa cosa e io, che sono il più esuberante, ho detto: ‘Vogliamo ricordarci di questo momento?’. Stavamo guardando una laguna. Poi gli ho chiesto: ‘Vogliamo unirci in matrimonio?’. E siccome il nostro è un amore come tanti altri, un amore semplice, la risposta di Roby è stata ‘Si facciamolo”.

    Articolo aggiornato da Raffaele Di Santo il 6 agosto 2015

    Il cantante Shalpy, al secolo Giovanni Scialpi, e il fidanzato, il manager Roberto Blasi sposi tra circa un mese. Ad annunciare il primo matrimonio gay tra Vip italiani ci ha pensato la coppia, qualche giorno fa: hanno pubblicamente dichiarato di voler compiere il grande passo; un rito civile con annessa cerimonia in stile grande evento. In Italia, però, il tema del riconoscimento dei diritti LGBT è ancora contrassegnato da prese di posizione non sempre del tutto condivisibili e, di fatto, non esiste al momento un dispositivo legislativo che consenta ai cittadini gay di sposarsi.

    Scialpi e Blasi, prima coppia gay di vip a sposarsi, sono reduci dalla quarta edizione di Pechino Express, il programma-viaggio di Rai 2 che hanno da poco registrato. Da coppia in viaggio a coppia nella vita. Dopo le prime dichiarazioni, infatti, Shalpy è tornato a commentare su Facebook la notizia del suo futuro ‘matrimonio’:

    ‘Che la mia Unione – ha scritto online – sia manifesto comune di ‘un amore semplice’ senza differenze.

    Perché sia desiderio di tutti, non solo delle coppie di fatto’. Questo il messaggio-replica diffuso sui social dal cantante di Rocking rolling.

    Articolo originale del 13 luglio, aggiornato il 15 c.m

    Vien da dire: vero orgoglio gay. Giovanni Scialpi (Shalpy) e il fidanzato Roberto Blasi saranno infatti presto sposi. Il cantante italiano della hit anni ’80 Rocking Rolling e il compagno con il quale convive da sei anni, hanno annunciato di voler compiere il grande passo. In corso i preparativi per la cerimonia, anche se con ogni probabilità rimarranno top secret, e ancora a lungo, sia gli ospiti che la location del grande evento. Nello specifico, dopo Francesca Vecchioni, si tratta del primo personaggio italiano a compiere pubblicamente questo passo. La decisione dei due sarebbe arrivata dopo un viaggio all’estero insieme.

    La vita di coppia del cantante Giovanni Scialpi (il cui nome d’arte è Shalpy da qualche anno) e il manager Roberto Blasi, puntualmente documentata sui vari social network gestiti dai due (da Instagram a Facebook passando per Twitter) giunge dunque al coronamento di un sogno, dopo sei anni di convivenza.

    Non sono molti i dettagli diffusi quest’oggi a proposito della notizia di una futura unione tra il musicista e il fidanzato, ma è molto probabile che la cerimonia venga celebrata alla fine del mese di agosto. Cerimonia civile al quale con ogni probabilità, nelle intenzioni di Shalpy, dovrebbe seguire un grande evento.

    Non è la prima volta che Scialpi diventa oggetto d’attenzione da parte dei media. Già nel 2012 fece parlare di sé dopo l’annuncio, a cui sono seguiti i fatti, di cambiare nome da Scialpi a Shalpy. Da allora è stato al centro dei gossip anche per la scelta di ricorrere alla chirurgia estetica per trasformare il viso, anche se più tardi ha detto di essersi pentito e di aver fatto un errore, almeno per quanto riguarda le labbra, visto che per il resto, ha affermato, ‘mi sono regalato cinque anni di meno’.

    ‘Joe e Roby’, come si chiama su Instagram la coppia innamorata, destinata a spopolare in Rete sin da ora, coronerà finalmente il sogno tanto atteso.

    1142

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CantantiCantanti italianiMusicistiSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI