Vittorio Brumotti aggredito: l’inviato di Striscia la notizia preso a pugni insieme al padre

Vittorio Brumotti aggredito: l’inviato di Striscia la notizia preso a pugni insieme al padre
da in Personaggi TV, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Vittorio Brumotti aggredito: l’inviato di Striscia la notizia preso a pugni insieme al padre

    Vittorio Brumotti aggredito: l’inviato di Striscia la notizia preso a pugni insieme al padre. Il fatto è successo martedì sera nel savonese: secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, il campione di bike trial è stato aggredito da un gruppo di automobilisti (stranieri), una rissa verbale poi sfociata in rissa vera e propria. Padre e figlio sono stati presi a pugni – pare anche in faccia – e sono successivamente stati ricoverati in ospedale in codice giallo: e pensare che i due erano intervenuti solo per calmare gli animi… Nonostante la brutta serata e le brutte ecchimosi riportate, però, l’inviato di Striscia si è rivolto su Twitter invitando i fan alla calma e a non odiare gli stranieri.

    Vittorio Brumotti aggredito insieme al padre: brutta esperienza quella capitata martedì sera all’inviato di Striscia, che si trovava in bici insieme al papà. I due sono intervenuti per calmare gli animi, ma quello che era un duello verbale è ben presto sfociato in rissa. Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, un gruppo di amici di Brumotti, che lo seguiva in auto lungo il tratto di provinciale tra Toirano e Bardineto, in provincia di Savona, ha avuto ache ridire con i componenti di un’altra macchina, presumibilmente per la lentezza dell’inviato di Striscia e del padre.

    Visto che gli animi si surriscaldavano, Brumotti senior e junior hanno abbandonato le bici e hanno tentato di calmare tutti, ma sono stati aggrediti con i pugni – nche al volto: a soccorrere i due, il 118 e la Croce Bianca di Borghetto Santo Spirito: ricoverati in ospedale Santa Corona di Pietra Ligure in codice giallo, i due ne avranno per qualche giorno. Gli aggressori sono fuggiti, ma pare qualcuno abbia preso numero di targa e modello dell’auto.

    Viste alcune reazioni focose e xenofobe (ricordiamo che qualche mese fa era toccato a Jimmy Ghione essere aggredito, da italiani, mentre lavorava con la sua troupe), sulla vicenda è intervenuto lo stesso Brumotti: ‘Ragazzi sto meglio ! Tra poco farò un piccolo intervento e sarò più forte di prima!non odiate gli stranieri vi prego! – ha scritto il biker in una serie di tweet – Poi vi spiegherò bene ! Adesso devo guarire,sono cose che capitano, chiedo solo di non fare polemica sul fatto che erano stranieri!‘.

    598

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI