Maria De Filippi e il suo matrimonio: ‘Dovevo sposare un otorino’

da , il

    Maria De Filippi sul suo matrimonio è stata molto chiara, raccontando in una recente intervista che all’inizio non aveva pensato affatto di arrivare a sposare Maurizio Costanzo. Lo ha conosciuto quando lavorava con lui dietro le quinte. Maurizio era il suo capo e a poco a poco la popolare conduttrice si è resa conto delle affinità che c’erano tra di loro. Maria racconta che era molto attratta dal modo di pensare di quello che sarebbe divenuto il suo futuro marito e inoltre avevano in comune il loro essere abitudinari. Da questo punto di vista Maria non si smentisce affatto e assicura di avere sempre le stesse abitudini, di frequentare gli stessi posti.

    Nell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, la conduttrice Mediaset ripercorre la sua carriera e chiarisce che non avrebbe mai immaginato di fare la presentatrice televisiva. La sua prima esperienza è stata la conduzione di Amici. E’ stato lo stesso Maurizio Costanzo a prendersi la responsabilità di metterla alla guida del programma e ad informare Berlusconi.

    Per il resto, se la popolare conduttrice non avesse fatto carriera in tv, sarebbe diventata giudice, come aveva stabilito nei suoi progetti iniziali. Tra l’altro la stessa Maria De Filippi ha raccontato che era fidanzata da 7 anni con un altro uomo, con il quale non ha più contatti, ma che poi ha saputo essere diventato un otorino. In sintesi, Maurizio Costanzo e la televisione hanno cambiato completamente la vita a Maria De Filippi, che altrimenti sarebbe diventata un magistrato e avrebbe sposato un otorino.

    Maria ci dà la possibilità anche di riflettere su alcune sue abitudini e rivela di non essere una donna che ama la mondanità. Una caratteristica questa che è rapportabile alla sua giovinezza, quando il padre, molto rigoroso, non amava che la ragazza facesse tardi. “Si cenava alle 8 puntuali” ha precisato Maria De Filippi.

    Il rapporto con il padre rigoroso, quindi, che lasciava però spazio ad una relazione molto più amichevole con la madre, che avrebbe desiderato perfino che la figlia non tornasse nei weekend in provincia, ma rimanesse a Roma, per avere così la possibilità di ambientarsi meglio. Nel tempo è migliorato anche il rapporto con il fratello, come la stessa Maria De Filippi racconta. Da piccoli avevano due personalità molto diverse, adesso si sono riavvicinati e lei stessa ha iniziato a cercarlo.