Giuliana De Sio e il compagno Mario De Felice: ‘Il matrimonio? Ci abbiamo pensato’

Giuliana De Sio e il compagno Mario De Felice: ‘Il matrimonio? Ci abbiamo pensato’
da in Attori, Attrici, Spettacoli

    Giuliana De Sio e il compagno Mario De Felice, matrimonio in arrivo?Ci abbiamo pensato‘, confessa l’attrice in un’intervista rilasciata al settimanale Oggi dopo che nei giorni scorsi si era molto arrabbiata per la definizione di toy-boy che era stata affibbiata a lui da un’altra rivista di gossip, in considerazione dei quasi vent’anni di differenza d’età. De Sio difende la sua relazione, che dura da circa un anno, e rivela che oltre alle nozze vorrebbe anche un figlio, anche se qui le cose sembrano un minimo più complicate viste le sue vicissitudini sanitarie: ma l’attrice si definisce un highlander, e chissà che anche questo sogno non si concretizzi.

    Incontratisi a Roma in un corso di recitazione in cui lei insegnava e lui imparava, rivistisi al Gay Pride del luglio 2014 a Napoli, Giuliana De Sio e l’ex tronista di Uomini e Donne Mario De Felice stanno insieme da circa un anno dopo il terzo incontro, a cena da Amici. Oggi la coppia è innamorata e vive assieme, e la De Sio, dopo aver sistemato la rivista DiPiù che ha definito De Felice un toy-boy (‘E’ una definizione offensiva per la persona a cui è rivolta e per il suo partner‘, la stoccata via Facebook), confessa come vorrebbe il suo futuro.

    La nostra storia d’amore non è più a rischio di un legame dove lui e lei hanno la stessa età o portano l’anello al dito‘, dice dunque l’attrice, che rende merito al partner di continuare a studiare la recitazione e ad impegnarsi al cinema e al teatro.

    Magari dopo un anno di convivenza è prematuro parlare di nozze, ma la coppia lo ha già fatto e non è escluso che prima o poi convoli: prima o dopo, il sogno della De Sio sarebbe quello di avere un figlio, che ha provato ad avere nelle sue precedenti relazioni (Alessandro Haber ed Elio Petri). L’attrice ci aveva rinunciato e oggi, dopo l’embolia polmonare e la trombosi venosa profonda che ha avuto nel 2011, non può fare cure ormonali. ‘Quel periodo è stato drammatico, ma per fortuna riesco a riprendermi dalle esperienze che lasciano il segno sono un tipo highlander‘, conclude De Sio. E chissà che con il suo Mario, non ci sia un happy ending a tutto tondo…

    407

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttoriAttriciSpettacoli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI