NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Harry Potter nei film della saga: l’evoluzione del personaggio dal 2001 al 2011

Harry Potter nei film della saga: l’evoluzione del personaggio dal 2001 al 2011

    Harry Potter film

    E’ nato il 31 luglio, esattamente come la sua creatrice J.K. Rowling, ma 15 anni dopo (1980 vs 1965): Harry Potter compie 35 anni e nell’occasione vogliamo celebrarlo mostrando l’evoluzione del personaggio attraverso gli otto film della saga cinematografica, realizzati dal 2001 al 2011, nei quali il volto del celebre maghetto ha coinciso con quello dell’attore Daniel Radcliffe (che però è leggermente più anziano, essendo nato il 23 luglio 1989). Dieci anni, dal primo capitolo Harry Potter e la Pietra Filosofale all’ultimo Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2, durante i quali un ragazzino poco più che undicenne è diventato un (giovane) uomo, cambiando sia nel carattere che nell’aspetto.

    In Harry Potter e la Pietra Filosofale (2001) Harry Potter e Daniel Radcliffe hanno appena 11 anni e sono all’inizio dell’incredibile avventura che ci avrebbe accompagnato per un decennio. L’aspetto di Harry è praticamente quello di un bambino.

    Harry Potter e la Camera dei Segreti è il secondo capitolo della saga, quello della celeberrima scena con Harry Potter, Ron e i gemelli Weasley a bordo di un’auto volante. Harry è sempre un bambino.

    In Harry Potter e il prigioniero di Azkaban il protagonista ha 14 anni e non è più un bambino ma un adolescente. Questo film vede il maghetto, insieme ai suoi amici, frequentare ancora la Scuola di Hogwarts.

    Quarta avventura per l’ormai giovincello Harry Potter/Daniel Radcliffe: Harry Potter e il Calice di Fuoco è il film con il leggendario Torneo Tremaghi, che Harry si aggiudica, e del terrificante incontro con un rinato Lord Voldemort.

    In Harry Potter e l’Ordine della Fenice il protagonista si avvia a grandi passi verso la maggiore età. Il quinto film è stato adattato dal libro più lungo della serie, che conta oltre 800 pagine, e per questo alcuni personaggi o eventi minori sono stati tagliati dalla sceneggiatura.

    Sia Harry Potter che Daniel Radcliffe sono finalmente maggiorenni. In Harry Potter e il Principe Mezzosangue si racconta il sesto anno di Harry a Hogwarts, mentre Lord Voldemort e i suoi Mangiamorte aumentano il loro terrore su maghi e Babbani.

    Come da ormai consolidata tradizione cinematografica, l’ultimo capitolo della saga viene diviso in due parti: Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1 esce nel 2010 con un Harry Potter ormai completamente maturo e pronto a sferrare l’attacco decisivo al suo mortale nemico.

    E siamo giunti all’epilogo: Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 arriva nei cinema di tutto il mondo a metà luglio del 2011 e in poche settimane diventa uno dei maggiori incasso nella storia del cinema (attualmente occupa la settima posizione). Harry può finalmente ‘andare in pensione’ e il suo storico volto Daniel Radcliffe dedicarsi a nuovi progetti.

    915

    PIÙ POPOLARI