NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Morta Bobbi Kristina Brown: la figlia di Whitney Houston si è spenta dopo 6 mesi di coma

Morta Bobbi Kristina Brown: la figlia di Whitney Houston si è spenta dopo 6 mesi di coma
da in Bobbi Kristina Brown, Cantanti, Gossip, Musica, Rapper, Spettacoli, Whitney Houston, Bobby Brown, Morti famosi
Ultimo aggiornamento:

    E’ morta Bobbi Kristina Brown, la figlia di Whitney Houston e del rapper Bobby Brown. La ragazza era stata trovata priva di sensi nella sua vasca da bagno lo scorso 31 gennaio nella casa che divideva con il suo compagno Nick Gordon, e da allora non aveva più ripreso conoscenza. La sua agonia è durata quindi sei mesi, durante i quali i suoi parenti non hanno mai abbandonato la speranza che potesse riprendersi, nonostante le previsioni assai poco ottimistiche dei medici. Bobbi Kristina da febbraio era in coma farmacologico e nel corso della sua degenza era stata trasferita in diverse strutture sanitarie, fino al mese scorso quando le sue condizioni si erano ulteriormente deteriorate lasciando prevedere una fine imminente.

    Erano stati proprio Nick Gordon e il suo amico Max Lomas a trovare Bobbi Kristina riversa a faccia in giù nella vasca da bagno della sua casa in Georgia, e a praticarle i primi soccorsi. Secondo un portavoce della polizia accorsa sul posto, la ragazza era ancora viva e respirava quando è stata trasportata al Nord Fulton Hospital di Roswell. Lo stesso portavoce ha dichiarato inoltre di non aver trovato prove che indicassero che l’incidente fosse stato causato da droghe o alcol. I medici, dopo aver posto la Brown in coma farmacologico, avevano subito detto che la funzione del cervello era ‘significativamente diminuita’ probabilmente in maniera irreversibile e avvertito la famiglia che una guarigione completa rientrava ormai nella sfera dei miracoli.

    Nel corso dei mesi si sono rincorse denunce e ipotesi su quanto effettivamente accaduto a Bobbi Kristina il 31 gennaio: non è infatti un mistero che la ragazza facesse uso di droghe e alcol e che non si fosse mai realmente ripresa dal dolore e dallo shock della morte della madre, avvenuta tre anni fa.

    Restano quindi in piedi tutte le possibilità: suicidio, overdose, semplice malore, addirittura omicidio. Non a caso la polizia ha indagato anche su Gordon, che nei mesi precedenti era stato accusato di essersi appropriato di denaro appartenente alla compagna.

    Bobbi Kristina Brown si è spenta nella notte del 26 luglio 2015 all’età di 22 anni. In un comunicato ufficiale diffuso subito dopo il decesso, la famiglia ha ringraziato tutti ‘per l’amore e il sostegno ricevuto nel corso di questi ultimi mesi‘. Molto probabilmente la sfortunata figlia di Whitney verrà seppellita nello stesso cimitero dove è sepolta sua madre.

    428

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bobbi Kristina BrownCantantiGossipMusicaRapperSpettacoliWhitney HoustonBobby BrownMorti famosi
    PIÙ POPOLARI