Cristina D’Avena: duetto con Jovanotti, la cantante ci spera: ‘Il suo pubblico e il mio sono molto simili’

Cristina D’Avena: duetto con Jovanotti, la cantante ci spera: ‘Il suo pubblico e il mio sono molto simili’
da in Duetti musicali, Jovanotti, Musica, Musica Italiana, Spettacoli, Cristina D'Avena
Ultimo aggiornamento:

    La regina dei cartoni animati Cristina D’Avena sogna un duetto con Jovanotti e spera che prima o poi il cantante di L’Estare Addosso accetti la sua proposta di una collaborazione artistica. Cristina ha lanciato l’idea nel corso di un’intervista a Il Fatto Quotidiano, spiegando che lei e Lorenzo in fondo condividono lo stesso pubblico, per cui un loro duetto sarebbe abbastanza naturale. Ricordiamo che recentemente qualcuno aveva avanzato l’ipotesi di un altro duetto eccellente per Cristina D’Avena, da realizzarsi con Fedez. Ma per il momento non se n’é ancora fatto nulla.

    Mi piacerebbe molto una collaborazione fuori dal mio mondo. Sono andata al concerto di Jovanotti, da semplice spettatrice, con delle amiche, e ho visto che il pubblico suo e il mio sono molto simili, comprendono tutte le generazioni‘, ha spiegato Cristina, ‘La gente mi riconosceva, chiedeva un selfie e diceva, ma non sali sul palco a cantare? Ecco, mi piacerebbe spiazzare tutti collaborando con Lorenzo, fare un duetto su un brano non legato ai cartoni animati, un brano anche per il pubblico di chi i cartoni non li segue più, provarci‘.

    Chissà se Jovanotti accetterà questo invito (noi speriamo di sì), magari dopo aver chiuso con il lunghissimo Tour 2015 che lo terrà impegnato ancora molti mesi (dopo la parentesi negli stadi in autunno inizierà la programmazione nei palasport italiani con qualche puntata anche all’estero). Lorenzo Cherubini e Cristina D’Avena sono, entrambi a suo modo, due pezzi di storia della musica italiana e una loro collaborazione non solo entusiasmerebbe i rispettivi fan ma attirerebbe l’attenzione anche di quella fetta di pubblico che solitamente non ascolta le loro canzoni.

    Nell’intervista a FQ la D’Avena non ha parlato soltanto del possibile duetto con Jovanotti ma ha affrontato altri temi, ricordando i vari momenti che hanno caratterizzato la sua lunghissima carriera. In particolare è tornata all’esordio assoluto a soli tre anni e mezzo sul palco dello Zecchino d’Oro con l’ormai mitico Il Valzer del Moscerino, fino all’approdo in Fininvest come voce ufficiale delle sigle dei cartoni animati in onda sulle reti del biscione. Un connubio felice e vincente che non si è mai interrotto, come dimostra la recentissima sigla di Doraemon, nonostante Cristina si sia negli anni cimentata in mille altri progetti (rimarchevole soprattutto quello con la rock band demenziale dei Gem Boy). Senza però abbandonare mai il suo ambiente, come ha precisato con una dichiarazione molto lucida: ‘Io ho un grande rispetto per il mio pubblico.

    Per cui, una volta che mi sono trovata bene in un ambiente, quello dei cartoni, ho deciso di rimanerci, anche nel momento in cui mi veniva proposto altro. Anche oggi che di sigle se ne fanno meno, perché ci sono meno cartoni interessanti, il successo che ha Doraemon mi dice che faccio bene a proseguire. Chiaramente mi piacerebbe osare qualcosa di diverso‘. Per esempio un bel duetto con Jovanotti

    545

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Duetti musicaliJovanottiMusicaMusica ItalianaSpettacoliCristina D'Avena
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI