Miss Italia 2015: novità nel regolamento del concorso su La7 con Simona Ventura

Miss Italia 2015: novità nel regolamento del concorso su La7 con Simona Ventura

    Miss Italia 2015 ritorna con delle novità importanti nel regolamento. Il concorso su La7 presentato da Simona Ventura andrà in onda il 18, il 19 e il 20 settembre. E’ previsto che un gruppo di vincitrici dei titoli regionali si scontri con un altro gruppo di ragazze selezionate. In questo modo soltanto in 30 arriveranno alla finale in prima serata, che sarà trasmessa il 20 settembre. Proprio Simona Ventura, recentemente intervistata a proposito delle indiscrezioni che emergono riguardo alle regole speciali dell’edizione di quest’anno, promette che ci saranno delle “rivoluzioni”.

    Tuttavia non ci dà molti dettagli, ma afferma che ci sarà qualcosa di assolutamente fuori dagli schemi. Una delle novità è sicuramente rappresentata da una dei due giurati già scelti. Nella giuria ci sarà anche Vladimir Luxuria, per indicare come Miss Italia si apra sempre di più agli aspetti di libertà che spesso in passato non avrebbe considerato. La Ventura ha detto che proprio con Luxuria stanno cercando di ampliare i loro spazi e di rivoluzionare il regolamento.

    A questo proposito non si sa se veramente, come affermano alcuni pettegolezzi, ci possa essere l’apertura del concorso anche alle ragazze transessuali. Ancora rimane il mistero sulla questione.

    In ogni caso Vladimir Luxuria ha assicurato che sarà un giudice implacabile e che considererà anche se qualche ragazza, eventualmente, possa fare la furba, sforzandosi di non sembrare competitiva, facendo finta di essere umile o credendosi intellettualmente superiore.

    Un’altra novità dell’edizione 2015 di Miss Italia è rappresentata dal fatto che, ancora una volta, potranno partecipare le ragazze curvy. Il regolamento prevede il televoto per la prima volta anche online. E’ stata messa a punto un’applicazione ufficiale di Miss Italia, per dare la possibilità ai telespettatori di votare anche da smartphone e tablet.

    Patrizia Mirigliani si è detta contenta di aver scelto ancora una volta per la conduzione Simona Ventura, perché l’ha definita “il personaggio giusto per il cambiamento”. L’intenzione è quella di arrivare a creare uno show moderno, che, accanto alla bellezza delle nostre generazioni, sia capace di raccontare anche la storia della nostra epoca.

    374

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI