Morto Alex Rocco, attore e doppiatore americano: fu Moe Greene in Il Padrino

Morto Alex Rocco, attore e doppiatore americano: fu Moe Greene in Il Padrino
    Morto Alex Rocco, attore e doppiatore americano: fu Moe Greene in Il Padrino

    E’ morto Alex Rocco, attore e doppiatore americano di chiare origini italiane che deve la sua popolarità al personaggio di Moe Greene interpretato nell’epocale film Il Padrino di Francis Ford Coppola. Rocco da giovanissimo era stato pericolosamente vicino alla Winter Hill Gang, una tristemente celebre banda criminale di Boston, e forse proprio per questo fu scelto da Coppola per il ruolo di Moe Greene, un gangster specializzato nel gioco d’azzardo che dopo aver dato del filo da torcere a Michael Corleone/Al Pacino viene ammazzato durante la spettacolare resa dei conti alla fine del film (in particolare il sicario gli spara un colpo di pistola nell’occhio mentre Greene si sta facendo massaggiare in un centro estetico).

    Nato a Somerville, nel Massachusetts, il 29 febbraio 1936, Alex Rocco si chiamava in realtà Alexander Federico Petricone, ‘Bobo’ per gli amici. Come abbiamo già scritto, in gioventù frequentò molto da vicino la malavita di Boston di matrice irlandese e nel 1961 fu addirittura sospettato dell’omicidio del noto criminale Bernard McLaughlin, ma non subì mai alcuna incriminazione. Per fortuna abbandonò in tempo il pericoloso ambiente bostoniano per trasferirsi in California, a Los Angeles, dove iniziò la carriera di attore.

    Dopo alcune particine Francis Ford Coppola gli offrì la grande occasione di recitare nel film Il Padrino e Alex Rocco la sfruttò al meglio, interpretando magnificamente la parte di Moe Greene.

    Successivamente girò Gli Amici di Eddie Coyle, una pellicola ambientata nei quartieri criminali di Boston che lui conosceva molto bene, e poi ancora Herbie Sbarca in Messico, Professione Pericolo, Music Graffiti, Prima o Poi Mi Sposo e Smokin’ Aces. Lavorò molto anche in TV, partecipando sia come protagonista che come guest star a varie serie televisive (Starsky & Hutch, La Signora in Giallo, L’Albero delle Mele, Teddy Z, E.R. – Medici in prima linea e molte altre ancora) e fu anche un notevole doppiatore (era sua la voce originale della formica Thorny in A Bug’s Life – Megaminimondo).

    Alex Rocco è morto a 79 anni il 18 luglio 2015 a Los Angeles, stroncato dal cancro: la notizia del decesso è stata data da sua figlia Jennifer, nata dal matrimonio con la prima moglie Sandra Elaine, a sua volta deceduta nel 2002. Rocco si era poi risposato nel 2005 con Shannon Wilcox.

    456

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI