George Michael in rehab per dipendenza da crack, ma lui nega tutto: ‘È solo spazzatura’

George Michael in rehab per dipendenza da crack, ma lui nega tutto: ‘È solo spazzatura’
da in Droga, George Michael, Gossip, Musica, Musica Pop, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Ha fatto decisamente scalpore lo scoop del Sun secondo cui George Michael sarebbe in rehab per dipendenza da crack, la pericolosissima droga che produce effetti devastanti sul fisico di chi la assume. A rivelare al noto tabloid britannico le precarie condizioni di salute dell’ex Wham è stata una sua parente, tale Jackie Georgiou (moglie di suo cugino Andros), che in un’intervista esclusiva ripresa dalle testate di mezzo mondo ha detto che George l’anno scorso si era ricoverato in gran segreto in una clinica della Svizzera per sottoporsi a cure specifiche contro la tossicodipendenza e che adesso è tornato a casa per continuare a curarsi privatamente. Ma a distanza di poche ore dallo shock provocato da queste dichiarazioni è stato lo stesso George Michael a smentire tutto su Twitter.

    To my lovelies, do not believe this rubbish in the papers today by someone I don’t know anymore and haven’t seen for nearly 18 years‘, questo il testo del primo messaggio postato da George sul popolare social network. Il senso è chiaro: cari miei fan, non credete alla ‘spazzatura’ apparsa oggi sui giornali da parte di qualcuno che conosco a malapena e che non vedo da 18 anni, con chiaro riferimento a questa sedicente ‘parente’ a caccia di popolarità.

    Poco dopo il cantante ha scritto un altro messaggio dove ha rassicurato sulla sua salute (‘I am perfectly fine‘) e che, come la maggior parte dei sudditi della Regina Elisabetta, aveva trascorso la giornata guardando la finale del torneo di Wimbledon, rammaricandosi per il fatto che non fosse andata al quinto set.

    Insomma, se dobbiamo credere alle parole di George Michael, e non abbiamo motivo per non farlo, questa Jackie Georgiou (con cui il cantante pare non si veda da ben 18 anni) ha raccontato al Sun un sacco di frottole probabilmente con l’unico scopo di guadagnarci qualche soldo.

    Eppure il suo racconto sulle disavventure dell’interprete di brani come Careless Whisper, Outside e Faith, è risultato molto dettagliato: Jackie Georgiou ha svelato che quella dal crack è soltanto l’ultima delle tante dipendenze da droghe di George Michael. Sembra infatti che nel corso degli anni il cantante abbia assunto di tutto, dalla marijuana alla cocaina, per non parlare dei superalcolici: ‘Ci sono stati party in cui sveniva dall’enorme quantità di droghe assunte e poi si svegliava coperto di vomito, stava davvero male.

    Il fatto che sia stato in rehab per un anno la dice lunga sulla gravità della sua tossicodipendenza: purtroppo tutti quelli che lo vedono dicono che non è più la stessa persona, la scintilla si è spenta per sempre‘.

    La moglie del cugino ha infine puntato l’attenzione sulle conseguenze del comportamento di George anche a livello familiare: ‘Sta facendo soffrire molte persone e soprattutto le sue due sorelle. E sta mettendo la sua vita in serio pericolo‘.

    Come abbiamo visto, però, George Michael ha smentito tutto. Chi avrà detto la verità?

    527

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DrogaGeorge MichaelGossipMusicaMusica PopSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI