Enrique Iglesias arrestato per guida con patente scaduta e oltraggio a pubblico ufficiale

da , il

    Enrique Iglesias arrestato: guida con patente scaduta e oltraggio a pubblico ufficiale le accuse mosse al cantante, che nei giorni scorsi ha lanciato Noche y de dia, il singolo che che anticipa One, il suo primo Greatest Hits. Il processo si terrà il 10 di luglio, anche se i fatti risalgono a maggio: secondo la polizia di Miami, Iglesias stava guidando una Cadillac Escalade quando, avvistati i poliziotti, ha tentato di scambiarsi di posto con il passeggero, il suo manager e amico Abel Tabuyo.

    Enrique Iglesias è stato arrestato dalla polizia di Miami: il fatto è avvenuto a maggio, il processo si terrà invece tra qualche giorno, il 10 di luglio. Le accuse mosse al cantante sono guida con patente scaduta e oltraggio a pubblico ufficiale. Secondo la ricostruzione della polizia della Florida, qualche settimana fa, l’incidente è avvenuto nelle vicinanze della casa americana di Iglesias, a Miami-Dade: il cantante guidava in una strada chiusa, e quando ha visto la polizia, ha tentato di scambiarsi di posto con il passeggero, il suo manager.

    La polizia ha però visto tutta la manovra, e dopo aver controllato la patente di Iglesias, ha scoperto che questa era scaduta; l’oltraggio a pubblico ufficiale è invece dovuto allo scambio di posto con il passeggero. Il cantante – al primo guaio con la giustizia – e il suo manager sono stati arrestati e rilasciati su cauzione; entrambi si sono dichiarati non colpevoli per l’accusa di ostruzione, Iglesias anche per quella di guidare con la patente scaduta. A decidere sarà un giudice: il processo è fissato per il 10 luglio.

    Non è chiaro se il cantante se la caverà con una multa, i servizi sociali o la galera, anche se al momento ha altro a cui pensare: ad inizio giugno, infatti, il nostro si è ferito durante un concerto, dopo aver toccato un drone usato per fotografarlo. Le ferite – tagli ad un paio di dita e una frattura scomposta – non hanno impedito al cantante di continuare a suonare: a fine concerto, l’ambulanza lo ha portato in aeroporto. Visitato in America da uno specialista, Iglesias si è sottoposto ad un’operazione correttiva: il recupero durerà qualche settimana.