Bobbi Kristina Brown: citata in giudizio nonostante il coma

Bobbi Kristina Brown: citata in giudizio nonostante il coma

    Bobbi Kristina Brown: citata in giudizio nonostante il coma. Mentre la figlia di Whitney Houston lotta tra la vita e la morte, un uomo della Georgia, tale Russell Eckerman, l’ha citata in giudizio chiedendo un risarcimento di 730,000 dollari per un incidente stradale avvenuto tre giorni prima che la Brown fosse trovata incosciente in una vasca da bagno. Il tutto mentre la ragazza è in una casa di cura assistita, dove i parenti le fanno visita visto che il rischio che muoia è molto concreto. E intanto emergono degli sms che la giovane ha mandato ad una sua amica e che gettano ombre sul fidanzato Nick Gordon.

    Bobbi Kristina Brown citata in giudizio perché responsabile di un grave incidente stradale costato alla vittima – tra cure e danni – oltre 730.000 dollari: secondo la ricostruzione di Russell Eckerman, la figlia di Whitney Houston viaggiava a tutto gas a bordo della sua Jeep quando, a causa della foratura di una gomma, ha perso il controllo del mezzo e si è scontrata con la Fort Taurus dell’uomo. Eckerman è stato ricoverato in ospedale con fratture al viso, alla colonna vertebrale e al cranio, lacerazioni varie e distorsioni: finito in coma farmacologico, l’uomo si è poi salvato anche grazie ad una serie di operazioni e al coma farmacologico.

    Anche per questo, l’uomo ha fatto causa a Bobbi Kristina – ne dovranno rispondere i suoi tutori: il padre Bobby Brown, sua zia Pat e l’avvocato Bedelia Hardgrove – per 730.000 dollari, ma nella causa è inclusa anche la Ford Motor Company, perché airbag e cintura di sicurezza del mezzo dell’uomo non hanno funzionato come dovrebbe. Al momento, come scrivevamo qualche giorno fa, i familiari di Bobbi Kristina Brown hanno altro cui pensare: ricoverata al Peachtree Christian Hospice, la ragazza è visitata da vari dottori che devono capire se ci sia ancora speranza o meno.

    Intanto – via Radar Online – emergono anche alcuni sms mandati dalla ragazza ad un’amica, che confermerebbero la paura che questa aveva del suo fidanzato Nick Gordon: ‘Sono stanca di litigare sempre e che lui mi dica cosa posso e non posso fare: e sono devastata da quello che ho scoperto sul suo conto‘, scriveva a fine gennaio. E l’amica prometteva che si sarebero viste nel weekend: come sia andata a finire, è cosa nota.

    433

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI