NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Checco Zalone, il nuovo film è Quo Vado e racconterà la storia di un impiegato pubblico in mobilità

Checco Zalone, il nuovo film è Quo Vado e racconterà la storia di un impiegato pubblico in mobilità
da in anteprime film, Checco Zalone, Cinema, Cinema Italiano, Commedia, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Sta per tornare Checco Zalone: il nuovo film dell’attore comico barese si intitola Quo Vado e arriverà nelle sale il prossimo 1° gennaio 2016, così come annunciato qualche tempo fa dal produttore Pietro Valsecchi. La quarta fatica cinematografica di Zalone sarà come sempre diretta da Gennaro Nunziante e vedrà la partecipazione di Lino Banfi, Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco e Maurizio Micheli. Le riprese del film sono attualmente in corso in Norvegia, a Ny-Alesund e Bergen, e poi si trasferiranno in Puglia, a Lampedusa, in Val di Susa e in Sardegna.

    Il mio nuovo film parla di un uomo che si ritiene molto fortunato perché è un impiegato pubblico col posto fisso e inamovibile‘, ha spiegato qualche settimana fa Checco Zalone a proposito di Quo Vado, ‘finché un giorno a causa della recente riforma viene messo in mobilità. Da quel momento inizia per lui una vera e propria odissea: pur di non lasciare il suo posto è disposto ad andare sino in Norvegia, alle prese con una cultura completamente diversa da quella a cui è abituato (e dalla quale, dopo un’iniziale periodo di ambientamento, viene totalmente rapito), fatta di gente virtuosa, civile ed efficiente, e dove il welfare è molto sviluppato. Ma dove sono anche tutti un po’ depressi…‘.

    Per la prima volta, quindi, un film di Zalone si sposta parzialmente all’estero: una scelta dettata dalla necessità di offrire qualcosa di nuovo a livello di immagine, ma anche dal tentativo di raggiungere un pubblico diverso (‘Un giorno mi piacerebbe fare un film in inglese‘, ha ammesso).

    Inoltre, così come nel precedente Sole a Catinelle del 2013, che ha incassato quasi 52 milioni di euro ponendosi al secondo posto della classifica all time dei maggiori incassi realizzati nei cinema italiani, anche per questa nuova pellicola Checco Zalone sta scrivendo alcune canzoni. Per il momento ne ha composta una in inglese un po’ maccheronico e un’altra dal titolo ‘La prima repubblica non si scorda mai’ sulle note di un pezzo di Celentano. Ma in cantiere ce ne sono altre ancora.

    Inizialmente il nuovo film Quo Vado di Checco Zalone sarebbe dovuto uscire prima di Natale, ma lo spostamento al 1° gennaio 2016 è rientrato in una strategia della Taodue Film, la società del gruppo Mediaset che ha prodotto tutti i film dell’attore pugliese, tesa a salvaguardare l’arrivo nelle sale di Chiamatemi Francesco, il lungometraggio sulla storia di Papa Bergoglio prima di diventare Pontefice, tratto dal libro ‘Francisco, el papa de la gente’ scritto dalla giornalista argentina Evangelina Himitiana.

    La Taodue ha infatti deciso di fare uscire il film sul papa il 3 dicembre 2015, quasi in concomitanza con l’inizio del Giubileo straordinario e appena prima del 79° compleanno di Bergoglio, che cade il 17 dicembre. Quindi, per lasciare il giusto spazio a questo film, e dopo aver ricevuto l’assenso di Checco Zalone, l’uscita della pellicola del comico barese è stata spostata di qualche settimana, fino al giorno di Capodanno del 2016.

    Questo cambio di date ha provocato una sorta di effetto domino su altre uscite natalizie e in particolare su Star Wars: Il Risveglio della Forza, l’attesissimo settimo capitolo della saga di Guerre Stellari. Inizialmente previsto il 18 dicembre 2015, il film era stato poi prudentemente spostato al 5 gennaio 2016 (solo in Italia) proprio per non doversi scontrare con la corazzata Checco Zalone. Ma con il posticipo di quest’ultimo al 1° gennaio, la Disney Pictures ha deciso non solo di riportare l’uscita italiana Star Wars VII alla settimana originaria, ma di anticiparla addirittura di due giorni rispetto al resto del mondo, Stati Uniti compresi. Star Wars: Il Risveglio della Forza uscirà quindi in Italia il 16 dicembre 2015.

    650

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN anteprime filmChecco ZaloneCinemaCinema ItalianoCommediaSpettacoli
    PIÙ POPOLARI