Spider-Man 2017: Tom Holland è ufficialmente il nuovo Uomo Ragno

Spider-Man 2017: Tom Holland è ufficialmente il nuovo Uomo Ragno
da in anteprime film, Attori, Cinema, Cinema USA, Spettacoli, Spider-Man
Ultimo aggiornamento:

    I Marvel Studios e la Sony Pictures hanno annunciato che Tom Holland sarà Spider-Man nel nuovo film sull’Uomo Ragno che uscirà nei cinema statunitensi il 28 luglio 2017 nei formati IMAX e 3D. Come probabilmente ricorderete, il 19enne Holland faceva già parte di una short-list di candidati per l’ambitissimo ruolo del supereroe mascherato ed è riuscito a spuntarla sull’agguerrita concorrenza dopo aver effettuato e superato numerosi provini e due screen test con Robert Downey Jr. e Chris Evans, rispettivamente Iron Man e Captain America. L’esordio assoluto del nuovo Spider-Man avverrà infatti l’anno prossimo in un cameo all’interno di Captain America: Civil War e i test sono serviti per valutare la ‘chimica’ di Tom Holland a fianco degli altri supereroi di casa Marvel.

    Spider-Man 2017 Tom Holland

    Tom Holland è nato in un sobborgo di Londra il 1° giugno 1996 e ha recitato per anni nel musical Billy Elliott nella parte del piccolo protagonista. Successivamente lo abbiamo visto e apprezzato nei film The Impossible, con Naomi Watts ed Ewan McGregor, e How I Live Now, a fianco di Saoirse Ronan, mentre a partire dal 10 dicembre 2015 lo vedremo nell’atteso In the Heart of the Sea di Ron Howard, con Chris Hemsworth.

    I rumors provenienti da Hollywood raccontano che i casting del nuovo Spider-Man sono stati particolarmente accurati. Inizialmente sembrava che la scelta dovesse cadere su un giovanissimo attore di età compresa tra i 14 e i 18 anni (il film si concentrerà infatti sugli anni del liceo di un Peter Parker diventato già Uomo Ragno), ma per evitare i tediosi problemi che sarebbero potuti sorgere lavorando con un minore, la produzione ha deciso di optare per un attore maggiorenne. Dopo aver preso in esame circa 1.500 candidati, tra cui molti sconosciuti, la casting director Sarah Finn ha scremato una short-list finale formata, con Tom Holland, anche da Asa Butterfield, Judah Lewis, Matthew Lintz, Charlie Plummer e Charlie Rowe. Pare che a giocarsi il posto alla fine fossero rimasti solamente Holland e Rowe, con la scelta che è caduta sul primo.

    Tom Holland ha firmato per tre film di Spider-Man (escluso il cameo nel prossimo Captain America), per cui quello del 2017 sarà con ogni probabilità il primo episodio di una trilogia. Contestualmente all’annuncio dell’attore protagonista Marvel e Sony hanno comunicato anche il nome del regista che sarà Jon Watts, già autore dell’horror Clown e del thriller Cop Car con Kevin Bacon.

    Articolo originale del 23 aprile 2015

    Nel 2017 uscirà un nuovo film su Spider-Man e cinque attori, tutti molto giovani, sono in lizza per interpretare l’ambitissimo ruolo di Peter Parker/Uomo Ragno. Marvel Studios e Sony Pictures, che com’è noto produrranno insieme il rinnovato franchise dedicato al supereroe in calzamaglia, sono ormai alla stretta finale, anche perché il nuovo Spider-Man esordirà già in Captain America: Civil War del 2016 le cui riprese inizieranno a giugno, per cui la scelta è senz’altro vicinissima.

    I nomi in questione sono questi: Asa Butterfield, Liam James, Nat Wolff, Timothée Chalamet e Tom Holland. Come detto si tratta di attori giovanissimi e del resto non poteva essere altrimenti, visto che recentemente il co-produttore Kevin Feige aveva svelato che il personaggio principale del franchise sarà uno studente del liceo.

    Asa Butterfield ha da poco compiuto 18 anni ed è forse il più famoso dei cinque (e anche il favorito, a sentire alcuni rumors) insieme a Nat Wolff.

    Inglese di Londra, è diventato famoso interpretando il ruolo dei protagonisti nei film Il Bambino Con il Pigiama a Righe, Hugo Cabret ed Ender’s Game. Presto lo vedremo anche in Ten Thousand Saints, tratto dall’omonimo romanzo di Eleanor Henderson.

    Liam James farà 19 anni ad agosto, è canadese ed conosciuto per aver recitato nella parte di Shawn Spencer nella serie televisiva Psych e in quella di Noah Curtis nel catastrofico film 2012. Recentemente ha partecipato invece a C’era una volta un’estate, con Steve Carell e Toni Collette.

    Nat Wolff, californiano di 20 anni, è anche un cantante e non a caso ha raggiunto la popolarità come leader del gruppo Nat & Alex Wolff, soprattutto dopo aver interpretato se stesso nella serie tv The Naked Brothers Band e nel successivo film The Naked Brothers Band: The Movie. L’esplosione a livello internazionale è avvenuta però grazie al film Colpa delle Stelle, dove era Isaac, mentre prossimamente sarà il protagonista di Città di Carta insieme a Cara Delevingne.

    Timothée Chalamet, 19 anni di Manhattan, è famoso per il ruolo di Finn Walden nella serie tv Homeland ma ha partecipato anche ad serie come Law & Order, Royal Pains e Loving Leah e ai film Men, Women & Children e Interstellar (dove ha interpretato il personaggio di Casey Affleck da adolescente). Per qualche tempo ha avuto una ‘suocera’ davvero ingombrante, visto che dal 2013 al 2014 è stato il fidanzatino di Lourdes Leon, la figlia di Madonna.

    Infine Tom Holland, 19 anni il 1° giugno, già bambino prodigio nel musical Billy Elliott (nella parte del piccolo protagonista) e poi nei film The Impossible, con Naomi Watts ed Ewan McGregor, e How I Live Now, a fianco di Saoirse Ronan. Nel 2015 lo vedremo nell’atteso In the Heart of the Sea di Ron Howard, con Chris Hemsworth.

    Il nuovo film su Spider-Man uscirà il 28 luglio 2017 e sarà il primo capitolo di una probabile trilogia. La storia ricomincerà ovviamente dall’inizio, senza tener conto di quanto accaduto nei precedenti film con Tobey Maguire e con Andrew Garfield. Prima però, come abbiamo già anticipato, Uomo Ragno farà una comparsata in Captain America: Civil War (uscita: 6 maggio 2016) e forse anche in altre pellicole dell’universo Marvel.

    1074

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN anteprime filmAttoriCinemaCinema USASpettacoliSpider-Man
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI