Mara Venier attaccata da Leopoldo Mastelloni: ‘E’ la peggiore’

da , il

    Mara Venier è stata attaccata da Leopoldo Mastelloni, che su di lei ha espresso un giudizio molto severo. L’attore ha ricordato come la sua condizione economica non sia molto florida e ha colto l’occasione per ricordare chi lo aiuta, ma per andare anche contro quegli amici, che, secondo quanto lui stesso ha dichiarato, gli avrebbero voltato le spalle. Secondo il famoso attore, egli sarebbe costretto a vivere con 625 euro al mese, dopo aver lavorato per tanti anni. Giudica tutto ciò un vero e proprio “scandalo”. A giudizio di Mastelloni, lo Stato si dimenticherebbe degli artisti.

    E ne approfitta anche per fare una certa polemica politica, scagliandosi contro lo stipendio dei parlamentari. Mastelloni afferma che alcune amiche, come Orietta Berti, Gigliola Cinquetti e Barbara Mastroianni, lo aiutano ripetutamente, e si dimostra molto grato nei loro confronti, perché altrimenti, afferma, non saprebbe proprio come fare.

    Allo stesso tempo, però, fa notare che non tutti gli amici gli sono stati vicino e come esempio cita proprio Mara Venier e Catherine Spaak. Dice che loro due sono sparite e definisce Mara Venier “la peggiore di tutti”.

    Ma ci sono anche altri personaggi famosi, sui quali Mastelloni intende parlare. Per esempio, nell’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano, parla anche di Mina. Riguardo alla cantante non spende altro che parole di bontà, perché proprio Mina ha sempre dimostrato di apprezzarlo. Ha raccontato che proprio Mina l’avrebbe cercato, riuscendo ad ottenere il suo numero di telefono in un modo molto particolare. Mina avrebbe chiesto ad una donna napoletana incontrata nella strada se per caso fosse in possesso del numero di Mastelloni. Casualmente la donna aveva il numero e glielo diede. Poi difende la scelta di Mina di sparire dai media.

    Insomma, Leopoldo Mastelloni non usa proprio le mezze misure e pronuncia i suoi giudizi schietti nei confronti dei vip che maggiormente conosciamo, sia nel bene che nel male. Non si trattiene proprio neanche nei confronti della Mara nazionale e non esita a considerarla in modo molto negativo. Non è la prima volta che Leopoldo Mastelloni si esprime in modo diretto. Anche qualche tempo fa aveva fatto una confessione choc riguardo alla sua pensione che definisce “da fame” e non aveva esitato ad affermare che avrebbe pensato addirittura al suicidio.