Festa del Cinema di Roma 2015: date, ospiti e novità del regolamento

Festa del Cinema di Roma 2015: date, ospiti e novità del regolamento

    Tante novità in vista della Festa del Cinema di Roma 2015 (ora si chiama così, non più festival): la Fondazione Cinema per Roma, presieduta da Piera Detassis, ha comunicato il nuovo regolamento della rassegna e annunciato le prime anticipazioni della decima edizione, che si svolgerà dal 16 al 24 ottobre 2015 all’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale, con la direzione artistica di Antonio Monda. Svelati anche i primi ospiti: Wes Anderson, William Friedkin, Joel Coen, Frances McDormand, Paolo Sorrentino, Donna Tartt, Carlo Verdone, Paola Cortellesi e Renzo Piano.

    Come prima cosa, la Festa del Cinema di Roma 2015 ospiterà una Selezione Ufficiale per un massimo di trentacinque pellicole. Ci sarà spazio per ogni tipologia di film, dal miglior cinema indipendente alle produzioni di genere, dall’opera di autori affermati a quella di registi emergenti, dal cinema di dichiarata vocazione spettacolare all’animazione, fino ai documentari e alla visual art. Al termine di ogni proiezione, il pubblico potrà votare per un film che concorrerà all’assegnazione del Premio del Pubblico BNL. Confermata inoltre la sezione autonoma e parallela Alice nella Città, che presenterà una rassegna dedicata ai ragazzi per un massimo di quattordici film.

    Insieme alle proiezioni dei film, saranno organizzati incontri, masterclass, retrospettive, eventi speciali e riedizioni di classici.

    In particolare ampio spazio sarà dedicato agli incontri con registi, attori e grandi personalità del mondo della cultura. Come abbiamo già anticipato, tra i primi nomi confermati ci sono il regista Wes Anderson (Il Treno per il Darjeeling, Grand Budapest Hotel) e la scrittrice Donna Tartt, premio Pulitzer 2014 per il romanzo Il Cardellino, che racconteranno al pubblico italiano il loro grande amore verso il nostro cinema, nato con i film di Federico Fellini, Luchino Visconti e Pietro Germi.

    Da non perdere anche l’incontro con William Friedkin, autore di film leggendari come Il Braccio Violento della Legge, L’Esorcista, Cruising, Vivere e Morire a Los Angeles e The Hunted.

    Nei giorni successivi il celebre regista Joel Coen, che di recente insieme al fratello Ethan ha presieduto la giuria del Festival di Cannes, e l’attrice Frances McDormand, sua moglie da oltre trent’anni, parleranno del sodalizio cinematografico che li ha visti lavorare insieme in ben sei occasioni, da Blood Simple – Sangue Facile a Fargo, fino a L’Uomo Che Non C’era e Burn After Reading – A Prova di Spia.

    E poi non mancheranno i divi di casa nostra: il premio Oscar Paolo Sorrentino, attualmente al cinema con il suo nuovo film Youth – La Giovinezza, che presenterà in prima mondiale un inedito di quindici minuti e mostrerà alcune sequenze dei film che maggiormente hanno segnato la sua carriera; quindi Carlo Verdone e Paola Cortellesi, per un incontro all’insegna della comicità dopo il successo ottenuto insieme con Sotto Una Buona Stella. E infine l’architetto Renzo Piano, che interverrà per discutere sull’importanza che il linguaggio e l’immaginario cinematografico rivestono nel campo dell’architettura.

    Per quanto riguarda invece le immancabili e interessantissime retrospettive, la Festa del Cinema di Roma 2015, per celebrare uno straordinario protagonista del cinema italiano del secondo dopoguerra, ne dedicherà una al regista e sceneggiatore Antonio Pietrangeli. Infine, a quarant’anni dalla sua tragica scomparsa, la rassegna celebrerà in una serata-omaggio il genio di Pier Paolo Pasolini.

    589

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaFestival di RomaFilmPremi cinematograficiSpettacoli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI