10 migliori film di sempre secondo Rotten Tomatoes

10 migliori film di sempre secondo Rotten Tomatoes

    migliori film di sempre

    Troverete diverse sorprese nella lista dei 10 migliori film di sempre secondo Rotten Tomatoes, uno dei più famosi o forse il più famoso (e attendibile) portale di informazioni e recensioni cinematografiche al mondo. Nella top ten di tutti i tempi ci sono infatti quasi esclusivamente grandi classici del passato, nessuna pellicola degli anni ’80, ’90 e del primo decennio del 2000, solo un film degli anni ’70 e, udite udite, un film uscito proprio nel 2015! Quale sarà? Lo scopriremo tra poco… Prima di lasciarvi alla classifica dei 10 migliori film di sempre, ricordiamo che Rotten Tomatoes esiste dal 1999 e il suo nome significa letteralmente ‘pomodori marci‘, in riferimento alla vecchia usanza di tirare pomodori agli attori dopo una brutta esibizione. Le sue recensioni sono ritenute particolarmente attendibili perché si basano su tre diversi tipi di giudizi, quelli dei critici professionisti, quelli dei critici non professionisti e quelli del pubblico. Il voto complessivo su un film è dato dalla media di questi tre giudizi.

    Ecco la grande sorpresa della classifica di Rotten Tomatoes dei 10 migliori film di sempre: al decimo posto c’è Mad Max: Fury Road di George Miller, con Tom Hardy e Charlize Theron, uscito soltanto quest’anno. Una pellicola che in pochissimo tempo ha saputo conquistare un così alto numero di apprezzamenti, davvero notevole.

    Con Metropolis di Fritz Lang facciamo invece un salto all’indietro di quasi novant’anni, fino al lontano 1927. Il film è considerato tra le opere simbolo del cinema espressionista ed è riconosciuto come fonte d’ispirazione di gran parte delle pellicole di fantascienza moderne, comprese Blade Runner e Guerre Stellari.

    Tratto dall’omonimo romanzo di Mario Puzo e considerato una pietra miliare della storia del cinema, Il Padrino di Francis Ford Coppola (che ha avuto poi due sequel) ottenne all’epoca un successo incredibile anche grazie all’indimenticabile colonna sonora di Nino Rota. Vinse tre Oscar, tra cui miglior film e miglior attore protagonista con Marlon Brando, e cinque Golden Globe.

    Grandissimo capolavoro di Charlie Chaplin sull’alienazione degli operai nelle catene di montaggio delle fabbriche, Tempi Moderni venne girato quasi completamente muto nonostante il sonoro avesse già da qualche anno preso completamente il sopravvento nella cinematografia mondiale.

    L’inquietante horror Il Gabinetto del Dottor Caligari di Robert Wiene è il film simbolo dell’espressionismo, dove si ritrovano tutte le caratteristiche fondamentali del movimento. Ineguagliabile capolavoro, aprì una nuova strada nella cinematografia che venne seguita da centinaia di registi.

    Girato da Richard Lester, il film Tutti Per Uno servì da traino per lanciare l’ album A Hard Day’s Night dei Beatles (il titolo originale del film è proprio A Hard Day’s Night), pubblicato pochi giorni dopo l’uscita della pellicola nelle sale, mettendo in risalto la nascente passione dei fan per la leggendaria band di Liverpool.

    Film diretto da Joseph L. Mankiewicz e interpretato da Bette Davis e Anne Baxter, Eva contro Eva fu candidato a 14 premi Oscar (record fino all’avvento di Titanic) vincendone 6, tra cui quello come miglior film. Racconta la rivalità in ambito teatrale tra due donne.

    Secondo dopoguerra, in una Vienna maestosa e decadente uno scrittore di romanzi americano indaga sulla misteriosa morte di un suo amico di gioventù. E’ questo l’incipit dello splendido Il Terzo Uomo di Carol Reed, con Joseph Cotten, Alida Valli e Orson Welles, terzo miglior film di sempre secondo le recensioni di Rotten Tomatoes.

    Scritto, diretto, prodotto e interpretato da Orson Welles, Quarto Potere è un film liberamente ispirato alla biografia del magnate dell’industria del legno e dell’editoria William Randolph Hearst. Per l’American Film Institute è la miglior pellicola americana di sempre.

    Secondo il prestigioso Rotten Tomatoes il miglior film di sempre è Il Mago di Oz di Victor Fleming (lo stesso di Via col Vento), liberamente ispirato a Il Meraviglioso Mago di Oz, il primo dei quattordici libri sull’argomento scritto da L. Frank Baum. Interpretato da Judy Garland nel ruolo della protagonista Dorothy Gale e famoso anche per la canzone Over the Rainbow.

    1150

    PIÙ POPOLARI