Angelo Lansbury, La Signora in giallo compie 90 anni: storia di una giovane anziana

Angelo Lansbury, La Signora in giallo compie 90 anni: storia di una giovane anziana

    Angela Lansbury, l’attrice nota principalmente per il ruolo da protagonista nella serie TV La Signora in Giallo, compirà a breve 90 anni. Festeggerà il suo novantesimo compleanno il prossimo 16 ottobre 2015, ma anche una carriera di successi al cinema, in teatro e in TV. A pochi mesi dal grande giorno, la Lansbury ha voluto fare un bilancio della propria vita ad un settimanale italiano: ha parlato di lavoro, di teatro principalmente, ma anche di figli, mariti ed ex mariti e ha commentato per la prima volta la sua età. Oltre La Signora in Giallo c’è di più? Certo che sì e non può che essere così.

    Di cinema ne ha fatto tanto, da Angoscia del 1944 al più recente, del 2011, I pinguini di Mr. Poppers passando per tante altre pellicole, come Il mistero della signora scomparsa, negli anni ’70, e La più grande storia mai raccontata, sul grande schermo nel 1965. Che le piaccia il genere giallo è fuori discussione, ma in questi giorni, intervistata dal settimanale Vanity Fair, la Lansbury ha svelato di non amare particolarmente un altro tipo di pellicole:

    ‘Non mi interessano i film di fantascienza che vanno di moda e – ammette alla rivista italiana – non ne capisco niente delle nuove forme di comunicazione. Francamente – aggiunge – anche se fossi in grado di maneggiarle, le pare che alla mia età, posso mettermi a twittare?’. L’attrice scherza e forse non sa che in Italia, non molto tempo fa, sono stati proprio i social network a diffondere la notizia bufala della sua morte, facendo leva sul cuore degli Italiani, ancora molto affezionati al suo personaggio televisivo, arrivato nel Bel Paese grazie a La Signora in Giallo.

    C’è chi, infatti, per il ruolo di Jessica Fletcher da lei interpretato farebbe faville. L’attrice racconta di come, finita una replica in teatro, in molti, italiani, inglesi, francesi, spagnoli (perlopiù) la aspettino all’esterno per incontrare la loro ‘rockstar’, così dice di sentirsi. Odio e amore verso il personaggio di Jessica Fletcher. Non si direbbe, o meglio la saggezza di una novantenne sembra spuntare all’occorrenza:

    ‘Preferirei essere conosciuta per il mio lavoro a teatro o al cinema? Forse.

    Ma così è la vita’, spiega e sa benissimo – dice – che il giorno dei suoi funerali ogni comunicato o notizia riporterà il suo nome e subito dopo quello de La Signora in giallo. Dopo i 264 episodi della serie, andati in onda dal 1984 al 1996, ancora oggi trasmessi in Italia, i diritti sono di Rete 4 con ascolti ruggenti pur trattandosi di repliche, la Lansbury è tornata a vestire i panni da investigatrice anche nel 1997 in La signora in giallo – Vagone Letto con omicidio, nel 2000 con un altro film tv La signora in giallo – Appuntamento con la morte, nel 2001 con L’ultimo uomo libero e nel 2003 con La ballata del ragazzo perduto, mentre nel 2012 è apparsa nella serie tv Downton Abbey.

    A quasi 90 anni, un bilancio – diremmo noi più che positivo – è d’obbligo. Angela Lansbury altro che defunta, è viva e lotta con noi con una grazia che fa invidia alle principesse. Il trucco è forse questo? ‘Ogni volta che, nella mia vita, qualcosa no andava bene – dichiara – ci sono sempre tornata’, in teatro, perché – dice – il palcoscenico la fa sentire sempre bene.

    636

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI