Che fine ha fatto Fanny Cadeo?

Che fine ha fatto Fanny Cadeo?
da in Attrici, Gossip, Mediaset, Personaggi TV, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:

    E’ stata una delle prime veline di Striscia la notizia, nel lontano 1992, ma con gli anni Fanny Cadeo sembra essere scomparsa dal piccolo schermo; che fine ha fatto la bella mora, sogno proibito di molti italiani? Dopo anni passati in tv a mostrare le sue forme procaci, Fanny – al secolo Stefania Cadeo – ha deciso di allontanarsi dal piccolo schermo per dedicarsi alla recitazione. Proprio come Sara Varone, che ha lasciato la tv per sbarcare a teatro, anche la Cadeo ha esordito sui palcoscenici italiani, riscuotendo un discreto successo. Ma in tutti questi anni cosa ha fatto la bella Fanny? Scopriamolo insieme, ripercorrendo la sua carriera artistica.

    Senza dubbio il pubblico maschile ricorderà Fanny Cadeo, procace mora della televisione italiana anni ’90. Stefania, in arte Fanny, è nata l’11 settembre 1970 a Lavagna, Genova; il suo esordio sul piccolo schermo arriva nel 1992, quando viene scelta come velina nel programma Striscia la notizia, dove resterà fino al ’94. Non pensate che Fanny si sia limitata solo alla tv, perchè tra il ’93 e il ’94 la Cadeo ha tentato la strada della musica pubblicando due singoli, Mambo italiano e I want your love, diventati dei pezzi simbolo della music dance dell’epoca.

    Fisicamente sono molto fortunata, ho un bel seno e delle belle forme, ha dichiarato la bella Fanny Cadeo, conscia di avere le carte giuste per sfondare nel mondo dello showbiz. Dopo Striscia la Cadeo si è alternata alla conduzione di vari programmi sulla Rai e su Odeon TV, fino a sbarcare a Buona Domenica, il contenitore domenicale di Mediaset dal quale sono passate molte icone sexy della tv nostrana. Qui Fanny lavora come inviata e si esibisce in siparietti sexy e balletti scatenati che la consacrano come una delle donne più amate dal pubblico maschile.

    Tra un programma e l’altro la Cadeo cerca fortuna all’estero, partecipando a vari show su emittenti spagnole, tedesche e inglesi.

    Ma la vera passione di Fanny è la recitazione e prima di scoprire il teatro, la mora 40enne si cimenta col cinema, recitando in commedie di Luciano De Crescenzo, Vincenzo Salemme e Jerry Calà e in Troppo Belli, film con Costantino Vitagliano e Daniele Interrante. Nella carriera di Fanny Cadeo c’è spazio anche per la fiction, con serie come Un posto al sole,7 vite e Il Grande Torino, accanto a Beppe Fiorello.

    Il 2005 è l’anno in cui la bella Fanny sbarca a teatro, esordendo al Parioli con la commedia Passerelle, al fianco di Platinette. Da allora inizia per la Cadeo una feconda carriera teatrale, che la allontana definitivamente dalla televisione – salvo qualche piccolo ruolo in fiction e miniserie – e tutt’oggi procede a gonfie vele. Sex and the City, Arrivederci e grazie, Portamitanterose.it, sono solo alcuni degli spettacoli in cui Fanny ha recitato, riscuotendo un ottimo successo di critica e pubblico. Insomma, tutti coloro che rimpiangono la velina scosciata che sgambettava sul bancone di Striscia, potranno rifarsi andando a teatro e chissà magari scoprendo che oltre a essere bella, Fanny Cadeo è anche brava.

    562

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciGossipMediasetPersonaggi TVSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI