The Voice 2015: il vincitore è Fabio Curto del team di Roby e Francesco Facchinetti

The Voice 2015: il vincitore è Fabio Curto del team di Roby e Francesco Facchinetti
da in Musica, Spettacoli, Talent Show, The Voice, Fabio Curto
Ultimo aggiornamento:

    Al termine di una lunghissima finale il 27enne calabrese Fabio Curto è stato proclamato vincitore di The Voice 2015, terza edizione del talent show di Raidue. Il concorrente del team di Roby e Francesco Facchinetti ha vinto con pieno merito aggiudicandosi il ballottaggio con l’altrettanto brava Roberta Carrese di coach Piero Pelù. Curto succede nell’albo d’oro della trasmissione all’albanese Elhaida Dani, vincitrice di The Voice 2013, e all’ormai mitica Suor Cristina Scuccia, trionfatrice dell’edizione dello scorso anno, con la speranza di far molto meglio di loro a livello di vendite. Se ci riuscirà lo scopriremo quando la Universal Music pubblicherà il suo primo album (il premio per il vincitore consiste infatti in un contratto discografico con la nota major), ma visto l’entusiasmo con cui è stato accolto il brano inedito L’Ultimo Esame, da questo punto di vista le premesse sono molto buone.

    Fabio Curto ha 27 anni, è originario di Acri (Cosenza) ma vive a Bologna. Laureato in Scienze Politiche con indirizzo criminologico, vanta già una buona esperienza musicale come artista di strada e polistrumentista (suona la chitarra, la batteria, l’armonica, il pianoforte, che ha iniziato a studiare alla tenerissima età di cinque anni, il violino e il basso). E’ anche un buon cantante e da giovanissimo ha fatto parte di un gruppo rock alternativo italiano per cui ha composto anche diverse canzoni. Prima di partecipare a The Voice 2015 stava portando avanti un progetto musicale con una band balcanica in cui suona il violino. La canzone inedita che ha presentato a The Voice of Italy, L’Ultimo Esame, l’ha scritta lui stesso insieme a L’Aura e ad altri autori.

    Ma vediamo adesso com’è andata l’ultima puntata del talent show.

    La finale di The Voice of Italy 2015 è iniziata alle 21:15 con l’ingresso sul palco dell’ospite internazionale della serata, la popstar Ariana Grande, che ha duettato con i quattro finalisti sulle note delle sue hit Problem, Break Free e Love Me Harder. Poi è iniziata la sfida con la lunga prima manche dei concorrenti superstiti, suddivisa in tre prove: una cover, un duetto con i rispettivi coach e il brano inedito.

    Thomas Cheval (team Noemi) ha cantato You give me something di James Morrison, Angels di Robbie Williams insieme alla sua coach e l’inedito Allons Danser;
    Roberta Carrese (team Piero Pelù) ha cantato Almeno tu nell’universo di Mia Martini, Pride (In the name of love) degli U2 con la voce dei Litfiba e l’inedito La Mia Conquista;
    Carola Campagna (team J-Ax) ha cantato I Want you Back dei Jackson 5, L’isola che non c’è di Edoardo Bennato con l’ex Articolo 31 e l’inedito Se Solo;
    Fabio Curto (team Roby e Francesco Facchinetti) ha cantato Father and son di Yusuf Cat Stevens, Il mondo di Jimmy Fontana con i Facchinetti’s e l’inedito L‘Ultimo Esame.

    Alle 23:08 è stata poi la volta del super ospite italiano Tiziano Ferro che insieme ai ragazzi ha cantato un medley di Ti Scatterò Una Foto e Rosso Relativo, precedendo il primo momento della verità della finale di The Voice 2015, ovvero la comunicazione del primo concorrente eliminato: e a uscire di scena è stato Thomas Cheval del team Noemi.

    Successivamente è cominciata la seconda manche (e secondo televoto) nella quale i tre finalisti superstiti hanno riproposto i brani con cui si erano presentati al pubblico di TVOI: prima a esibirsi Roberta con Pensiero Stupendo di Patty Pravo, poi Carola con The A Team di Ed Sheeran e infine Fabio con Take me to Church di Hozier
    Il pubblico da casa ha deciso per l’eliminazione di Carola Campagna, verdetto giunto poco dopo la mezzanotte dopo una nuova performance di Ariana Grande con il nuovo singolo One Last Time.

    E dulcis in fundo il terzo e ultimo televoto per decidere il vincitore di The Voice 2015: Roberta Carrese e Fabio Curto si sono sfidati con i rispettivi cavalli di battaglia, Amore Che Vieni, Amore Che Vai di Fabrizio De Andrè e Hallelujah di Jeff Buckley. E dopo la performance di Tiziano Ferro con Lo Stadio e degli Years & Years con King, alle 00:40 il presentatore Federico Russo ha finalmente annunciato la vittoria di Fabio Curto!

    793

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaSpettacoliTalent ShowThe VoiceFabio Curto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI