NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Massimo Giletti contro Mario Capanna, multa Rai da 25.000 euro: ‘Gesto nazistoide e cattivo giornalismo’

Massimo Giletti contro Mario Capanna, multa Rai da 25.000 euro: ‘Gesto nazistoide e cattivo giornalismo’

    Massimo Giletti in tv contro il politico Mario Capanna. Oggi, l’ex rivoluzionario sessantottino è tornato sulla vicenda, successa in video a L’Arena su Rai 1 ormai mesi fa (il 9 febbraio 2015), e ha commentato l’accaduto dopo la multa di 25.000 euro che la Rai ha inflitto al giornalista per il suo comportamento nel programma TV. A distanza di circa cinque mesi, l’ex onorevole del Parlamento Italiano è tornato a commentare la lite con il conduttore, ai microfoni de La Zanzara, il programma di Radio24 presentato da Parenzo e Cruciani.

    Sul provvedimento da parte dell’azienda televisiva pubblica, Capanna quest’oggi ha dichiarato: ‘Giletti multato di 25.000 euro dalla Rai? Troppo poco’, fa sapere, anche perché ‘lo avrei multato almeno del doppio’. Per il politico, che si sbottona in quanto a giudizi, Massimo Giletti è ‘un nazistoide’ e ‘finirà nei libri di storia come cattivo esempio di giornalismo’.

    La lite tra i due – ricorderete – fece discutere non poco. Al centro della discussione verbale, con gesto finale plateale da parte del conduttore di Rai 1, i presunti privilegi del politico, sotto la lente d’ingrandimento del programma TV. Giletti lo accusò pubblicamente, in quanto ex consigliere della Regione Lombardia, e lanciò a terra il libro scritto dal suo ospite (oltre ad essere un politico è anche uno scrittore).

    Seguì l’acceso diverbio: Capanna disse a Giletti di vergognarsi per quanto fatto in diretta e il conduttore scoppiò in onda per via dello scandalo dei vitalizi.

    A distanza di giorni e giorni l’ex parlamentare si è sfogato: ‘Quel gesto di tipo nazistoide non si è mai visto nella storia della tv italiana. Giletti finirà sui libri di storia del giornalismo come esempio negativo, per come un conduttore televisivo non si deve comportare’, ha fatto sapere.

    355

    PIÙ POPOLARI