Morgan: ‘X Factor non mi ha pagato’. Fremantle e Sky smentiscono l’ex giudice

Morgan: ‘X Factor non mi ha pagato’. Fremantle e Sky smentiscono l’ex giudice
da in Morgan, Musica, Sky, Spettacoli, Talent Show, Televisione, X Factor
Ultimo aggiornamento:

    Morgan: ‘X Factor non mi ha pagato’. Fremantle e Sky smentiscono l’ex giudice e parlano di un pignoramento di Equitalia pari a trecentomila euro, soldi finiti nelle casse del Fisco piuttosto che in quelle dell’artista. L’ex giudice del talent show si scaglia contro il programma che lo ha fatto conoscere al grandissimo pubblico, definito oltre che moroso anche ‘la tomba della creatività‘; le due società non replicano alle accuse relative al fatto che la partecipazione ai talent sarebbe solo un modo per vincolare i concorrenti ad una casa discografica, ma non ci stanno a passare per qualcuno che non salda lo stipendio.

    Morgan contro i talent show: sotto accusa c’è (di nuovo) X Factor, il programma Sky/Fremantle che lo ha visto giudice fino a poco tempo fa e che non gli avrebbe pagato lo stipendio. Una ricostruzione smentita a stretto giro di posta dalle due società, con una nota coingiunta: Sky e Fremantle hanno sottoscritto nel 2014 con l’artista Marco Castoldi e con la società che ne gestisce i diritti d’immagine (la Edizioni Però srl) una serie di contratti che prevedevano un generoso stipendio, superiore agli stand di mercato, e se la spettanza alla Edizioni Però è stata liquidata, lo stipendio di Morgan è stato invece sottoposto a pignoramento da parte di Equitalia Nord Spa, che nei confronti dell’ex giudice di X Factor aveva un credito di 300.000 euro.

    Evidentemente avendo bussato invano alla porta dell’artista, il Fisco si è rivolto a Fremantle e Sky, che ‘hanno quindi provveduto e provvederanno a versare quanto dovuto alla suddetta società, estinguendo così ogni debito nei confronti di Morgan‘. Per quanto riguarda invece il bonus – non menzionato da Morgan – questo non è stato corrisposto perché Morgan ha tenuto comportamenti non professionali, abbandonando un live e disertando un’intera giornata di registrazione del cosiddetto ‘Bootcamp’, ma anche essendo in generale sgradevole dietro le quinte. Sky e Fremantle ritengono le dichiarazioni di Morgan diffamatorie, e si dicono sorprese e amareggiate tanto più che hanno supportato e aiutato Morgan, mostando una ‘pazienza infinita‘ per la sua complicata vicenda umana e professionale, ‘andando molto al di là di quanto normalmente avviene nei rapporti tra emittente, produttori e artisti‘. Morgan avrà una risposta? Lo sapremo presto.

    426

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MorganMusicaSkySpettacoliTalent ShowTelevisioneX Factor
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI