Striscia la Notizia dà la caccia ai presunti complici di Fabio e Mingo: ‘Aiutateci a identificarli’

Striscia la Notizia dà la caccia ai presunti complici di Fabio e Mingo: ‘Aiutateci a identificarli’
da in Antonio Ricci, Canale 5, Personaggi TV, Spettacoli, Striscia la Notizia
Ultimo aggiornamento:

    Non contenti dell’indagine ufficiale su Fabio e Mingo, a Striscia la Notizia danno la caccia personalmente ai presunti complici dei due ex inviati, accusati di aver falsificato diversi servizi andati in onda nel corso dei molti anni di collaborazione. La Procura di Bari sta già indagando sui possibili imbrogli perpetrati da Fabio e Mingo, ma il tg satirico di Antonio Ricci sembra aver preso la situazione con la massima serietà e con molta voglia di fare chiarezza. Ci vanno già pesanti quando in una recente puntata del programma viene fatto un annuncio sorprendente. Ficarra, uno dei due conduttori, in diretta televisiva manda in onda le foto dei tre presunti complici del duo pugliese, che subito dopo palesa la propria incredulità per il plateale gesto.

    In una recente puntata di Striscia la Notizia fa scalpore l’annuncio di Ficarra: ‘Torniamo sulla questione della redazione pugliese: noi abbiamo la necessità di identificare queste tre persone.

    Ringraziamo chiunque possa aiutarci‘. Non basta quindi che i due ex inviati Fabio e Mingo siano sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Bari, ma anche la popolazione è chiamata a intervenire in una sorta di giustizia fai da te che ha fatto infuriare i diretti interessati. L’indagine per simulazione di reato è nel pieno del suo svolgimento e l’intrusione attiva da parte del programma di Canale 5 ha provocato l’immediata reazione di Fabio e Mingo che attraverso il loro avvocato, Francesco Maria Colonna, ribattono.

    Il comportamento di Striscia la Notizia è stato apertamente osteggiato dal legale di Fabio e Mingo, che senza mezzi termini ha definito l’accaduto come scorretto dal punto di vista processuale: ‘Questo è un comportamento aggressivo, sbilanciato rispetto alle capacità dei miei clienti, in quanto si stanno utilizzando mezzi che certamente non sono alla portata dei cittadini‘. L’attività di indagine deve essere condotta dalle autorità giudiziarie e l’intrusione arbitraria da parte del programma potrebbe nuocere alle persona coinvolte, non ancora indagate ma con la loro foto che veicola sulla tv nazionale sotto la voce ‘complici’.

    Nonostante l’intervento di Striscia la Notizia, la Procura di Bari continua a portare avanti l’inchiesta ufficiale per simulazione di reato contro i due attori pugliesi Fabio e Mingo, che al momento non possono fare altro se non esternare attraverso il proprio legale tutta l’indignazione per il colpo basso ricevuto dal tg di Antonio Ricci. Al vaglio delle autorità ci sarebbero dieci servizi sospetti in attesa di verifica.

    504

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Antonio RicciCanale 5Personaggi TVSpettacoliStriscia la Notizia
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI