The Edge cade dal palco a Vancouver durante il primo concerto degli U2 del tour 2015

The Edge cade dal palco a Vancouver durante il primo concerto degli U2 del tour 2015
    La caduta di The Edge dal palco di Vancouver

    Sta facendo il giro del mondo il video di The Edge che cade dal palco a Vancouver durante le battute finali del concerto inaugurale dell’Innocence and Experience tour 2015 degli U2. Il chitarrista della band irlandese stava avanzando sulla passerella centrale mentre nell’arena echeggiavano le note di I Still Haven’t Found What I’m Looking For, il brano finale dello show, ma non si è accorto che il palco era terminato ed è cascato giù come una pera cotta. Per fortuna pare che il capitombolo non abbia provocato a The Edge particolari conseguenze: insomma, gli è andata decisamente meglio rispetto al suo compagno Bono che qualche mese fa era caduto dalla bici a Central Park procurandosi diverse fratture.

    La caduta di The Edge dal palco di Vancouver è stata immortalata dalle centinaia di persone che in quel momento stavano riprendendo il concerto degli U2 con il loro smartphone, ed è diventata di dominio pubblico nel giro di pochi minuti dopo che in tanti l’hanno postata sui vari social network. Anche voi potete guardarla nel video qui in alto (specifichiamo che ci permettiamo di parlarne con una certa leggerezza perché alla fine The Edge non si è fatto praticamente nulla, resta soltanto l’immagine piuttosto buffa del suo ‘volo’).

    Come dicevamo all’inizio, quella di Vancouver, in Canada, è stata la prima data del tour 2015 degli U2, ribattezzato Innocence and Experience tour. La tournée segua la pubblicazione dell’album Songs of Innocence avvenuta lo scorso mese di settembre, con l’ormai famosa presentazione a sorpresa durante l’evento Apple e la condivisione gratuita dei brani per un mese su iTunes, circostanza che aveva causato un mare di polemiche.

    Il concerto di Vancouver, in un’arena gremitissima e sold out da mesi (come del resto tutte le altre date del tour), è durato poco più di due ore durante le quali gli U2 hanno suonato 24 canzoni, molte delle quali tratte proprio dall’ultimo album.

    Ricordiamo che gli U2 saranno in Italia, al Pala Olimpico di Torino, per soli due spettacoli il 4 e il 5 settembre di quest’anno. Inutile dire che i biglietti sono già terminati.

    Ecco la scaletta completa del concerto degli U2 a Vancouver del 14 maggio 2015:

    01. The Miracle (of Joey Ramone)
    02. Out Of Control / Do You Remember Rock ‘n’ Roll Radio? (snippet)
    03. Vertigo / God Save The Queen (snippet)
    04. I Will Follow
    05. Iris (Hold Me Close)
    06. Cedarwood Road
    07. Song for Someone
    08. Sunday Bloody Sunday
    09. Raised by Wolves / Psalm 23 (snippet)
    10. Until The End of the World
    11. Invisible
    12. Even Better Than The Real Thing
    13. Mysterious Ways / Burning Down the House (snippet) / Young Americans (snippet)
    14. Desire
    15. Sweetest Thing
    16. Every Breaking Wave
    17. Bullet the Blue Sky
    18. The Hands That Built America (snippet) / Pride (In The Name of Love)
    19. The Troubles
    20. With Or Without You
    21. City of Blinding Lights
    22. Beautiful Day / I Remember You (snippet)
    23. Mother and Child Reunion (snippet) / Where The Streets Have No Name / California (There is No End to Love) (snippet) / All You Need Is Love (snippet)
    24. I Still Haven’t Found What I’m Looking For / Invisible (snippet).

    552

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ChitarristiConcertiMusicaSpettacoliU2The Edge
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI