Marina Ripa di Meana: ‘Non sono ricca, la mia pensione non arriva neanche a 1000 euro’

da , il

    Marina Ripa di Meana: ‘Non sono ricca, la mia pensione non arriva neanche a 1000 euro’

    Marina Ripa di Meana si lamenta della sua pensione: ospite della trasmissione ‘I Radioattivi‘ in onda su Radio Club 91 e condotta da Ettore Petraroli e Rosario Verde, la donna ha rivelato che la sua pensione, a 73 anni, non arriva a 1000 Euro al mese per cui non si può definire certo ricca. Dopo la confessione di Orietta Berti che vive con 900 Euro al mese e Leopoldo Mastelloni, il quale non ha fatto mistero di sopravvivere grazie agli aiuti degli amici, tanto da aver pensato al suicidio, adesso arriva anche Marina a dichiarare, la sua ‘povertà’, ma non nasconde nemmeno che suo marito, in quanto ex politico guadagna un tantino di più.

    Orietta Berti ha aperto la strada alle confessioni choc dei personaggi vip, ormai lontani dal mondo della tv e dello spettacolo per motivi di età, che ammettono di vivere con pochissimo e di stentare ad arrivare a fine mese. Durante un’intervista radiofonica Marina Ripa di Meana ha deciso di dire pubblicamente qual è la situazione economica in cui versa ammettendo di non essere ricca. La donna riprendendo le confessioni choc di Mastelloni ha affermato che per l’artista napoletano è un peccato che non abbia un marito come il suo che la può sostenere a fine mese, anche se sottolinea che il coniuge Carlo Ripa di Meana è comunque una persona anziana che lei deve accudire, e ciò rappresenta quello che Marina definisce un ‘inconveniente’.

    Marina Ripa di Meana ha affermato che all’età di 73 anni la sua pensione non arriva a 1000 Euro, ma quella del marito è più alta. Infatti, dopo 40 anni di attività politica guadagna 12.000 Euro al mese, retribuzione che alla donna appare più che giusta. E’ chiaro quindi che la sua situazione sia un tantino diversa rispetto a quelle messe in piazza dagli altri colleghi vip. Infine, sottolineando che il suo impegno in prima linea per la difesa degli animali non si ferma, Marina informa tutti che sta scrivendo un libro il cui titolo sarà Passione canina perché ‘Degli uomini si può fare anche a meno. ma dell’amore per i cani no‘. Ma senza il suo uomo, la situazione per lei sarebbe alquanto diversa.