Vasco Rossi, Guai: testo del nuovo singolo in radio da venerdì 15 maggio 2015

Vasco Rossi, Guai: testo del nuovo singolo in radio da venerdì 15 maggio 2015

    Dopo Come Vorrei e Sono Innocente Ma… arriva in radio un nuovo singolo di Vasco Rossi: Guai, traccia numero quattro del suo ultimo album Sono Innocente. On air da venerdì 15 maggio 2015, il brano è stato scelto a stragrande richiesta dai fan del Komandante ed è una tipica ballad alla Vasco dal sapore di passato, presente e futuro, con i versi che arrivano al cuore al momento giusto: ‘Sai, si vive senza mai sapere come andrà domani / Non chiedertelo mai che cosa durerà davvero, la vita è troppo breve ci son delle sorprese che non ti aspetti mai‘.

    Intanto è partito il conto alla rovescia in vista del Live Kom ’015: manca infatti meno di un mese al tour 2015 di Vasco Rossi che prevede 14 concerti in 8 città, da sud (si comincia dal doppio appuntamento allo stadio San Nicola di Bari) a nord. Il tour sarà incentrato sui brani di Sono Innocente perché, come ha dichiarato lo stesso Blasco, ‘questi non saranno concerti celebrativi: ci metterò anche il mio passato, certo, ma con uno sguardo al futuro, al Vasco di domani’.

    Anche quest’anno le prove della tournée si stanno svolgendo in Puglia, che è ormai diventata la seconda casa del rocker di Zocca. Nel suo ‘rifugio segreto’ di Castellaneta, in provincia di Taranto, le giornate sono scandite dagli allenamenti atletici e dalle quotidiane prove di scaletta con Guido Elmi e la band al completo al Chromie, la gigantesca discoteca occupata dalla produzione per quasi tutto il mese di maggio. E a proposito di scaletta, Vasco conferma la svolta ‘heavy oriented’ già sperimentata con successo durante le date estive dello scorso anno.

    Questi i tutti gli spettacoli del Live Kom ’015: come detto, si parte da Bari il 7 e 8 giugno per due concerti consecutivi allo stadio San Nicola, poi si sale a Firenze il 12 e 13 giugno allo stadio Artemio Franchi. Due show di seguito anche a Milano, stadio San Siro, il 17 e 18 giugno, a Bologna, stadio Renato Dall’Ara, il 22 e 23 giugno, e a Torino, stadio Olimpico, il 27 e 28 giugno. Quindi il gran ritorno a Napoli il 3 luglio, allo stadio San Paolo, dopo ben 11 anni di assenza, e la grande festa l’8 luglio allo stadio San Filippo di Messina, a compensare finalmente l’annullamento della data di quattro anni fa per inagibilità della struttura. E si chiude infine a Padova con altri due concerti, il 12 e 13 luglio, allo stadio Euganeo.

    Guai,
    Non devi dirlo mai,
    Che adesso non lo sai,
    Se poi mi amerai,
    Tutta la vita.

    Tu dimmi solo se,
    Adesso sei con me,
    Oppure non mi vuoi,
    Ed è finita.

    Sai,
    Si vive senza mai,
    Sapere come andrà,
    Domani.

    E’ facile però,
    Adesso non si può,
    Ritornare ormai.

    Tu non me la racconti,
    Non mi interessa che,
    Non mi puoi venire a dire che ora piangi,
    Se sei,
    Insieme a me,
    Togliti dalla testa,
    Non può disfarti di me,
    Se non sei felice come una volta,
    Non puoi dare,
    La colpa a me.

    La verità lo so,
    E’ semplice però,
    A un certo punto poi,
    Bisogna dirla.

    Non è per onestà,
    E neanche carità,
    Che dico che tra noi,
    Non è finita.

    Non chiedertelo mai,
    Che cosa durerà,
    Davvero.

    La vita è troppo breve,
    Ci son delle sorprese,
    Che non ti aspetti mai.

    Tu non me la racconti,
    Non mi interessa che,
    Non mi puoi venire a dire che ora piangi.
    Se sei,
    Insieme a me,
    Togliti dalla testa,
    Non può disfarti di me,
    Se non sei felice come una volta,
    Non puoi dare,
    La colpa a me.

    Se non sei felice come una volta,
    Non puoi dare,
    La colpa a me.

    676

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI