Loredana Bertè contro tutti, ad Emma dice: ‘Sfrutti 900 morti, John Lennon non si tocca’

Loredana Bertè contro tutti, ad Emma dice: ‘Sfrutti 900 morti, John Lennon non si tocca’

    Loredana Bertè contro tutti. Succede ad Amici, prima contro il rapper Mattia Briga, poi con il cantante Luca Tudisca, ora anche con il capitano della squadra dei Bianchi, Emma. Questa volta, però, la Signora della musica sembra averla combinata grossa tanto da richiedere la mediazione di Maria De Filippi: la rockstar, infatti, ha fatto piangere in studio l’ex fidanzata di Stefano De Martino. Il motivo? Sabato scorso, la Bertè ha accusato la Marrone di impietosire il pubblico e i giudici ‘sfruttando’ i morti in mare tristemente al centro delle cronache più recenti per una canzone.

    La miccia sarebbe scattata dopo che Emma, caposquadra dei Bianchi, di cui fa parte anche il rapper Mattia Briga, facile bersaglio della Bertè, ha permesso al suo allievo di innestare delle strofe rap sulla storica canzone-simbolo Imagine di John Lennon. La cantante di Non sono una signora non ci ha visto più e ha fatto piangere, letteralmente, la Marrone:

    Mi ha dato molto fastidio che tu abbia cavalcato la notizia sfruttando 900 morti. John Lennon – le ha rimproverato – non si tocca e non ha bisogno delle tue barre’. Il riferimento è alle barre cantate dal Briga sullo storico brano del cantautore inglese.

    Ad Emma, però, al di là della gara, proprio non è andata giù la possibilità di passare per ‘mercenaria’, come ha detto, e si è voluta difendere dalle gravi accuse mosse, a suo dire, dalla Bertè: ‘Io ed Elisa – ha detto – non abbiamo bisogno di tirare fuori i morti per fare tv: mi disgusta sentire queste cose quando noi facciamo del nostro meglio per lanciare dei messaggi positivi per chi è a casa’.

    Ormai nel cast fisso della quattordicesima edizione di Amici, Loredana Bertè sta dando del filo da torcere ai concorrenti del talent show e ora se l’è presa anche con un coach. Solo una settimana fa, infatti, ha dato dello ‘zero’ al cantautore della scuola Luca Tudisca e l’ha definito ‘sempre confuso e felice’.

    Ancor prima, nella precedente puntata, ha fatto anche discutere la mozione mossa dalla Bertè contro il rapper del talent show, l’unico di questa edizione, Mattia Briga: lo ha infatti invitato a cambiare mestiere. D’altronde, anche altre volte non sono mancate delle stoccate a Briga da parte della Bertè, quando l’aveva definito ‘figlio di papà’ e addirittura ‘raccomandato’. Due animi ribelli, la cantante giudice del serale e il rapper cantautore, che non vanno affatto d’accordo negli studi romani Mediaset.

    Anche sabato scorso, il talent di Canale 5 si è fermato per un attimo: stavolta a piangere è stata Emma, la settimana prima – c’è chi dice sbattendo anche la porta – è stata Elisa. Quando la musica commuove.

    558

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI