Migliori canzoni anni ’90 dance, pop e rock secondo la classifica di MTV

Le 50 migliori canzoni anni '90 dance, pop e rock secondo la classifica stilata dagli utenti di MTV Italia.

da , il

    Gli utenti di MTV hanno votato una classifica top-50 con le migliori canzoni anni ’90 dance, pop e rock. Nella graduatoria troviamo veramente il meglio della musica prodotta nell’ultimo decennio del XX secolo e passata sulle frequenze della nota emittente musicale: al primo posto non poteva non esserci sua maestà Michael Jackson con Scream, il video più costoso di tutti i tempi, ma nei primi dieci posti troviamo anche il pop puro di Gabrielle, la dance degli Ace of Base e il rock dei Garbage, a dimostrazione della versatilità di questa classifica che abbraccia tutti i generi musicali in voga in quel periodo.

    Tutti i video clip della classifica delle migliori canzoni anni ’90 sono in programmazione su MTV Classic, canale 705 della piattaforma satellitare Sky, ma potete ovviamente trovarli anche online su Youtube e sugli altri portali che offrono il servizio di condivisione video. In questa pagina abbiamo inserito i video delle prime 10 posizioni e la classifica completa dalla posizione numero 1 alla numero 50.

    1° Michael Jackson – Scream

    Al primo posto della classifica di MTV delle migliori canzoni anni ’90 c’è Scream di Michael Jackson feat. Janet Jackson, primo singolo dell’album HIStory: Past, Present and Future – Book I, uscito nel 1995. Il testo parla della pressione soffocante dei mass media e di generiche ingiustizie e nel ritornello si fa esplicito riferimento alle vicende giudiziarie che in quel periodo coinvolsero la celebre popstar. Scream è anche famosa per il video clip, costato ben 7 milioni di dollari e finito per questo nel Guinness dei Primati.

    2° Gabrielle – Dreams

    Uscita nel 1993, Dreams è stato il singolo di debutto della cantante britannica Gabrielle. Raggiunse la posizione numero uno nel Regno Unito e ottenne ottimi risultati di vendita anche in USA, Australia, Irlanda, Svizzera, Francia e soprattutto Italia.

    3° Deee-Lite – Groove is in The Heart

    Gran bel pezzo dance-house pubblicato nel 1990 ad opera della band newyorkese Deee-Lite per l’album d’esordio World Clique. Il brano contiene sample di varie canzoni di altri artisti (tra cui Herbie Hancock e Billy Preston) e negli anni ’90 venne utilizzato spesso e volentieri come colonna sonora di film, serie TV, spot e videogames.

    4° Garbage – I think I’m paranoid

    Al quarto posto I Think I’m Paranoid dei Garbage, uscita nel 1998 ed estratta come singolo dall’album Version 2.0. La canzone, una delle più famose in assoluto della band di Shirley Manson, entrò nella top-ten di diversi paesi, compresi USA e Regno Unito.

    5° Annie Lennox – Why

    Poco dopo la sua dipartita dagli Eurythmics, Annie Lennox pubblicò nel 1992 l’album Diva, preceduto dall’epocale singolo Why, in assoluto una delle migliori canzoni degli anni ’90. Bellissima anche la clip che permise alla Lennox di vincere il premio come miglior video di un’artista femminile ai prestigiosi MTV Video Music Awards.

    6° Anouk – Nobody’s wife

    L’Olanda non ha prodotti molti cantanti noti a livello internazionale (oggi c’è Caro Emerald) ma nel 1997 la biona Anouk fece furore in tutto il mondo con la sofferta Nobody’s wife, dall’album Together Alone. Specialmente in Italia diventò uno dei brani più trasmessi in assoluto dalle radio (e più cantati dalle cover band con voce femminile).

    7° Ace of Base – All That She Wants

    Al settimo posto una super hit scandinava, All That She Wants degli svedesi Ace of Base, un classico pezzo pop-dance di inizio anni ’90 (precisamente del 1992). Estratto dall’album Happy Nation, raggiunse la vetta di moltissime classifiche in tutto il mondo (Italia compresa) e rimase per ben tre mesi nelle prime tre posizioni della Billboard’s Hot 100, la classifica ufficiale americana.

    8° The Fugees – Killing me softly

    Inizialmente pubblicato nel 1973 da Roberta Flack, il brano Killing Me Softly venne poi riproposto nel 1993 dal trio hip hop americano The Fugees (composto da Wyclef Jean, Pras Michel e Lauryn Hill: niente male) ottenendo un inimmaginabile trionfo commerciale a livello mondiale.

    9° Alanis Morissette – Ironic

    Come non inserire tra le migliori canzoni anni ’90 anche Ironic di Alanis Morissette, pubblicata nel 1995 all’interno dell’album Jagged Little Pill? Pensate che nei soli Stati Uniti il singolo vendette oltre 500.000 copie: erano davvero altri tempi (e altri numeri) per l’industria discografica.

    10° MC Hammer – U Can’t Touch This

    Agli albori del decennio, nel gennaio del 1990, il rapper MC Hammer donò al mondo la sua U Can’t Touch This, un divertente pezzo hip hop che, tra le varie cose, ebbe il merito di trascinare l’album Please Hammer Don’t Hurt ‘Em all’incredibile quota di 30 milioni di copie vendute. Ancora oggi è il disco più venduto nella storia della musica rap.

    Migliori canzoni anni ’90: posizioni dalla 11 alla 50

    11° Daft Punk – Around The World

    12° Natalie Imbruglia – Torn

    13° Sinead O’Connor – Nothing Compares 2 U

    14° Madonna – Vogue

    15° No Doubt – Don’t Speak

    16° Take That – Back for good

    17° Spice Girls – Wannabe

    18° Bon Jovi – Always

    19° Aqua – Barbie Girl

    20° Gianluca Grignani – Destinazione Paradiso

    21° Jovanotti – Serenata Rap

    22° Britney Spears – …Baby One More Time

    23° Ricky Martin – Livin’ La Vida Loca

    24° Ligabue – Certe Notti

    25° Vasco Rossi – Vivere

    26° Green Day – Basket Case

    27° 883 – Nord Sud Ovest Est

    28° Whitney Houston – I Will Always Love You

    29° Cranberries – Zombie

    30° Nirvana – Smells Like Teen Spirit

    31° Eros Ramazzotti – Più Bella Cosa

    32° Laura Pausini – Strani Amori

    33° Guns N’ Roses – Don’t Cry

    34° Youssou N’Dour – 7 Seconds

    35° Eminem – The Real Slim Shady

    36° Goo Goo Dolls – Iris

    37° Oasis – Wonderwall

    38° 4 Non Blondes – What’s Up?

    39° Ronan Keating – When You Say Nothing At All

    40° Aerosmith – I Don’t Want To Miss A Thing

    41° Celine Dion – My Heart Will Go On

    42° Puff Daddy – I’ll Be Missing You

    43° REM – Losing My Religion

    44° The Verve – Bitter Sweet Symphony

    45° Bryan Adams – Everything I Do (I Do For You)

    46° Fool’s Garden – Lemon Tree

    47° Radiohead – Karma Police

    48° Foo Fighters – Everlong

    49° K.D. Lang – Constant Craving

    50° Duran Duran – Come Undone.