Che fine ha fatto Mariangela, la figlia di Fantozzi

Che fine ha fatto Mariangela, la figlia di Fantozzi
da in Attori, Cinema, Cinema Italiano, Film comici, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Per gli amanti del cinema, è indimenticabile l’orripilante figlia di Fantozzi, Mariangela. Ma che fine ha fatto? Il personaggio ideato da Paolo Villaggio è presente in tutte le pellicole del ragionier Ugo Fantozzi, diventato tra i più noti film comici italiani. Forse non tutti sanno che il vero nome dell’interprete di quel personaggio di molti film della celebre saga è Plinio Fernando, attore nato a Tunisi nel 1947 da genitori italiani che successivamente si trasferì a Roma all’età di 5 anni. Un uomo appunto, in grado di dare a Mariangela quelle fattezze grottesche e animalesche che l’hanno caratterizzata diventando uno dei personaggi più celebri e riconoscibili della cinematografia italiana. Ma che fine ha fatto ora la figlia di Fantozzi?

    In una intervista a La Stampa l’ex attore Plinio Fernando racconta di sé e del suo attuale mestiere di scultore a tempo pieno che ha intrapreso dopo esser riuscito, a fatica, a togliersi la maschera di Mariangela che ha inevitabilmente segnato un periodo della sua vita.

    Ha interpretato i primi otto film della saga ricoprendo il ruolo della figlia di Fantozzi, Mariangela, mentre negli ultimi due capitoli erano le attrici Maria Cristina Maccà e Dodi Conti a vestire i panni del personaggio. Poi Plinio Fernando, dopo Fantozzi in Paradiso del 1993, ha abbandonato il cinema per dedicarsi alla scultura, anche se afferma che vivere delle sue opere in terracotta non è cosa facile. ‘Ho fatto una mostra e le critiche sono state buone’ dichiara alla giornalista de La Stampa, lasciando percepire che preferirebbe non parlare troppo del passato.

    Quella cinematografica ‘era un’altra stagione, una parentesi chiusa a cui ne segue un’altra, così va la vita’. Ma del suo celebre personaggio ideato da Paolo Villaggio Plinio Fernando non è stato sempre orgoglioso, un personaggio divenuto troppo celebre e che evidentemente ha incastonato l’attore in quel ruolo caricaturale rendendone difficile la fuoriuscita: ‘Avrei preferito una parte maschile’ ha affermato Plinio, ‘ma spesso non è possibile scegliere, in fondo era solo un ruolo… Molti grandi attori si sono vestiti da donna: da Ugo Tognazzi ne Il Vizietto’ a Tony Curtis e Jack Lemmon in A Qualcuno Piace Caldo’.

    Delle sue frequentazioni cinematografiche Plinio Fernando afferma di aver ha mantenuto i contatti con Anna Mazzamauro e con Milena Vukotic. Di Paolo Villaggio invece afferma: ‘E’ un buon amico di lavoro… durante le riprese eravamo molto affiatati’ ma con lui fuori dal set non c’è stata alcuna frequentazione.

    436

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttoriCinemaCinema ItalianoFilm comiciSpettacoli Ultimo aggiornamento: Venerdì 29/04/2016 16:11
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI