Cantanti inglesi famosi, donne e uomini: l’elenco dei memorabili

Cantanti inglesi famosi, donne e uomini: l’elenco dei memorabili
10 artisti inglesi passati alla storia
Di

993

Cantanti inglesi famosi

Stilare un’elenco dei cantanti inglesi famosi, donne o uomini che siano, richiederebbe ore e ore di tempo e porterebbe a una pagina pressoché interminabile di nomi. Nazione guida del panorama pop-rock europeo fin dagli anni ’60, il Regno Unito, e più specificatamente l’Inghilterra, ha infatti prodotto centinaia (forse migliaia) di artisti capaci di incarnare l’essenza stessa della musica leggera, diventando miti e punti di riferimento per chiunque abbia deciso di avvicinarsi al mondo musicale, in ogni parte del mondo (Stati Uniti compresi).

Pensi ai cantanti inglesi famosi e ti viene in mente gente che si chiama John Lennon, Paul McCartney, Mick Jagger, Peter Gabriel, Robert Plant, Roger Waters & David Gilmour, Bruce Dickinson, Robert Smith, Roger Daltrey, Kate Bush, David Bowie, Freddie Mercury, George Michael ed Elton John ieri, e Chris Martin, Adele, Matt Bellamy, Skin, Liam e Noel Gallagher, Damon Albarn, Thom Yorke, Richard Ashcroft, la compianta Amy Winehouse e Robbie Williams oggi. Davvero impensabile non inserire uno solo di questi nella Hall of Fame della storia della musica pop-rock!
Noi invece, con sprezzo del pericolo, abbiamo provato a sceglierne soltanto dieci. Ci scusiamo in anticipo con gli illustri assenti…

Adele

Adele Adkins, conosciuta solo come Adele, è nata a Londra il 5 maggio 1988. A soli 25 anni detiene già numerosi record: ha vinto un Oscar, 9 Grammy Awards, decine di altri premi e il suo album 21 ha venduto oltre 25 milioni di copie nel mondo, risultando il disco più venduto a livello globale nell’ultimo decennio, oltre che il disco più venduto al mondo sia durante il 2011 che nel 2012.

Chris Martin

Chris Martin è nato a Exeter il 2 marzo 1977 ed è il cantante e pianista (talvolta anche chitarrista) dei Coldplay fin dalla loro formazione, avvenuta nel ’97. E’ conosciuto per il frequente uso del falsetto, una tecnica molto spesso usata nel rock inglese già negli anni ’60, e per il fatto che, provenendo da una famiglia benestante, ha imparato a suonare il piano sin da bambino discostandosi dall’immagine della rockstar cresciuta nel disagio familiare e sociale.

David Bowie

David Bowie è nato a Londra l’8 gennaio 1947. Attivo fin dagli anni ’60, Bowie ha attraversato cinque decenni di musica rock, reinventando nel tempo il suo stile e la sua immagine e creando personaggi immaginari come Ziggy Stardust, Halloween Jack e The Thin White Duke (conosciuto in Italia come il Duca Bianco). Il suo genere musicale spazia dal folk acustico all’elettronica, passando attraverso il glam rock, il soul e il krautrock.

Elton John

Elton John è nato a Pinner il 25 marzo 1947. Viene considerato uno dei più grandi e celebrati artisti del rock contemporaneo. Con la sua intensa attività musicale ha infatti contribuito notevolmente alla diffusione del piano rock e negli anni ’70 è stato la principale espressione del movimento, pur vantando allo stesso tempo un’immensa produzione che spazia dal symphonic rock al glam rock, fino al pop rock. Si calcola che nel corso della sua ormai quarantennale carriera abbia venduto oltre 400 milioni di dischi.

Freddie Mercury

Freddie Mercury è nato a Stone Town il 5 settembre 1946 ed è morto a Londra il 24 novembre 1991. Membro fondatore dei Queen nel 1970, ha fatto parte della band fino alla sua scomparsa ed è ricordato per il talento vocale e la carica di sensualità che imprimeva nelle esibizioni dal vivo. Oltre all’attività con i Queen, negli anni ’80 ha intrapreso la carriera da solista che lo ha portato a pubblicare due album.

John Lennon

John Lennon è nato a Liverpool il 9 ottobre 1940 ed è morto a New York l’8 dicembre 1980. Dal 1962 al 1970 è stato compositore e cantante dei Beatles, poi ha intrapreso una altrettanto fortunata carriera solista improntata sui valori del pacifismo. Con Paul McCartney ha formato una delle più importanti partnership musicali nella storia della musica del XX secolo, scrivendo alcune tra le canzoni più famose della storia del rock.

Kate Bush

Kate Bush è nata a Bexleyheath il 30 luglio 1958. Famosa nel mondo per la sua ineguagliabile voce sopranile, è stata scoperta da David Gilmour dei Pink Floyd e ha avuto un successo internazionale a partire dal suo debutto nel 1978 con l’hit Wuthering Heights, ispirata al romanzo omonimo di Emily Bronte.

Oltre a questo brano altri successi di Kate Bush hanno scalato le classifiche negli anni come Babooshka, Moving, Running up that hill, The sensual world, The Man with the Child in His Eyes e Don’t Give Up.

Mick Jagger

Mick Jagger è nato a Dartford il 26 luglio 1943. Leggendario frontman dei Rolling Stones, ha fondato la band nel 1961 insieme a Keith Richards e reclutando poi gli altri musicisti Brian Jones, Bill Wyman e Charlie Watts, dando vita a una delle rock band più importanti nella storia della musica, ancora oggi in piena attività.

Peter Gabriel

Peter Gabriel è nato a Chobham il 13 febbraio 1950. Ha militato nei Genesis dal 1967 al 1975, poi ha intrapreso la carriera solista raccogliendo straordinari consensi in ogni angolo del globo. Negli ultimi anni si è dedicato soprattutto alla produzione e alla promozione della world music.

Robbie Williams

Robbie Williams è nato a Stoke-on-Trent il 13 febbraio 1974. Ha cominciato la carriera musicale nel 1990 come componente dei Take That, poi dal ’95 ha iniziato una brillante carriera da solista, vendendo 75 milioni di dischi e piazzando otto album e sei singoli nella vetta delle classifiche del Regno Unito. Nel 2004 è stato inserito nella UK Music Hall of Fame ed eletto più importante artista britannico degli anni novanta.

Segui NanoPress
Pubblicato in: Cantanti inglesi, Musica, Cantanti
torna su
NANOPRESS MOBILE

Scarica gratis l'applicazione NanoPress dall'App Store

IPHONE IPAD