10 Migliori film horror natalizi per un Natale all’insegna della paura

10 Migliori film horror natalizi per un Natale all’insegna della paura
    10 Migliori film horror natalizi per un Natale all’insegna della paura

    Solo perché il Natale è una festa di gioia e bontà, non significa che non possiamo goderci in santa pace un bell’horror. Meglio ancora se questo film horror è a tema natalizio. Se siete tra coloro che credono che film di paura e film di Natale non possano andare d’accordo, siamo spiacenti: dovrete ricredervi. Abbiamo stilato una classifica con ben 10 horror natalizi che vale la pena guardare sotto le feste per passare un Natale… da paura!
    Come noterete, gli anni ’80 sono stati i più prolifici quanto ad horror natalizi (anche come migliori horror in generale). Ovviamente se pensate che in questa lista abbiamo dimenticato qualche film di paura di Natale che merita di comparire in questa top ten, non esitate a segnalarcelo!

    Cinque giovani studentesse decidono di trascorrere le vacanze di Natale da sole in un college per ragazze, mentre attendono segretamente la visita di alcuni amici. Anni prima, in quello stesso luogo è morta una ragazza per una disgrazia durante un rito di iniziazione. Sarà per questo motivo che un killer psicopatico vestito da Babbo Natale è alla ricerca di vendetta?
    Uscito lo stesso anno di Venerdì 13, To All a Good Night è un’opera piuttosto violenta e adatta ai palati più sanguinari. Decisamente non è solo il tipico splatter anni ’80.

    Dopo una prolungata assenza, Wilford Butler (Philip Bruns) ritorna a casa la vigilia di Natale, ma scopre che l’edificio è stato trasformato in un istituto psichiatrico. Il giorno stesso del suo ritorno si scatena un incendio, a causa del quale Wilford trova la morte. L’istituto viene quindi chiuso e la proprietà dell’abitazione passa al nipote di Wilford che vorrebbe venderlo. Alla decisione si oppongono il sindaco e tutta la cittadinanza, dal momento che sembra che un serial killer fuggito da un ospedale psichiatrico vi abbia trovato rifugio e non abbia intenzione di far avvicinare nessuno. Che abbia qualcosa a che fare con la misteriosa morte di Wilford?

    Ambientato a Londra nel periodo dell’Avvento, questo horror natalizio vede protagonista un giovane al quale la figura di Babbo Natale rievoca tristi ricordi dal passato. Per questo motivo inizia a seminare il panico per le strade della città, uccidendo tutte le persone vestite da Babbo Natale che incontra. Trauma infantili e delitti efferati, fanno di questo film uno dei migliori horror di Natale della storia.

    Jack Frost è più una commedia horror, che un vero film di paura. La storia narra le vicende di un serial killer che resta coinvolto in un incidente d’auto con un camioncino contenente materiale radioattivo. Inevitabile incappare in una mutazione che lo porterà a diventare metà serial killer e metà… pupazzo di neve. Il film si è meritato addirittura un seguito in cui Jack Frost insegue la sua nemesi fin su un’isola tropicale.

    Classico horror con trauma giovanile: un ragazzo trova la madre a letto con un uomo che indossa un cappello da Babbo Natale e uccide entrambi. Anni dopo, convinto di essere Babbo Natale, l’uomo sviluppa un’ossessione per Raven, un’attrice di film horror erotici e comincia a stalkerarla. Film da vedere solo per l’interpretazione di Debbie Rochon.

    Eccoci giunti a un vero e proprio classico degli horror natalizi.

    Natale di Sangue (Silent Night, Deadly Night in originale) si è meritato addirittura 4 seguiti, nonostante al momento dell’uscita abbia ricevuto moltissime opposizioni da parte delle associazioni dei genitori. Ritirato dalle sale americane, venne presto relegato al mercato degli home video.
    Il film racconta la storia dello sfortunato Billy Chapman che da bambino vide massacrare i genitori la vigilia di Natale, da un uomo che indossava il costume da Babbo Natale. Dopo aver trascorso la giovinezza in un orfanotrofio tra mille soprusi, Billy viene assunto in un negozio di giocattoli. Quando però il proprietario costringe Billy a vestirsi da Babbo Natale per promuovere il negozio nel periodo natalizio, gli fa scattare una molla. Vestito da Babbo Natale, Billy inizia ad aggirarsi per la città massacrando chiunque gli capiti a tiro e coloro che lo avevano maltrattato.

    Santa’s Slay vede ancora una volta protagonista Babbo Natale. Questa volta, però, si tratta di quello vero che, dopo aver scontato una penitenza durata 1000 anni portando doni ai bambini, ritorna ad esercitare la sua vera natura, ovvero demone assassino odiatore di bambini.

    Per coloro (spero pochi) che non conoscono la storia dei Gremlins, ecco un breve riassunto. Billy riceve in regalo per Natale un mogway di nome Gizmo, un animaletto tenero e peloso che deve essere accudito seguendo tre semplici regole:

    1) mai esporlo alla luce, specialmente quella del sole;
    2) mai farlo bagnare;
    3) mai nutrirlo dopo la mezzanotte.

    Ovviamente tutte e tre le regole vengono infrante e Gizmo inizia a moltiplicarsi, generando molteplici Gremlins, mostri arrabbiati e affamati assolutamente ingestibili.

    In Un Natale Rosso Sangue il protagonista è un misterioso maniaco fuggito da un ospedale psichiatrico che durante la vigilia di Natale terrorizza e uccide alcune ragazze che abitano quella che una volta era la sua casa. Agghiaccianti telefonate minatorie e letali soffocamenti con buste di cellophane sono i segni che contraddistinguono questo film ormai considerato il padre di tutti gli horror natalizi. Non per niente si è meritato un remake nel 2006.

    Christmas Evil (noto anche come You’d Better Watch Out) è universalmente riconosciuto come uno dei migliori horror natalizi della storia del cinema. Protagonista è Harry, un uomo che da bambino è rimasto traumatizzato dalla scoperta che Babbo Natale non esiste. Diventato giocattolaio decide di impersonare lui stesso Babbo Natale, premiando con regali i bambini meritevoli e punendo con la morte tutti coloro che non mostrano il giusto spirito natalizio.

    1146

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaFilm di NataleHorrorSpettacoli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI