#ioleggoperché, su Rai Tre Pierfrancesco Favino porta i libri in prima serata

da , il

    #ioleggoperché, su Rai Tre Pierfrancesco Favino porta i libri in prima serata

    #ioleggoperché, su Rai Tre Pierfrancesco Favino porta i libri in prima serata. In totale alla Giornata mondiale del libro, arrivata alla diciannovesima edizione (nacque nel 1996) sono dedicate numerose piazze in tutta Italia, mille eventi, 240mila libri e una prima serata sul terzo canale Rai. In quell’occasione i ‘messaggeri’ della lettura saliranno sui treni per consegnare uno dei 24 titoli editi per l’occasione: la serata-evento è sceneggiata da Piero Galeotti, Piero Passaniti e Duccio Forzano che firma anche la regia, mentre la colonna sonora è ‘Le storie che non conosci’ interpretato da Samuele Bersani e Francesco Guccini.

    #ioleggoperché, su Rai Tre Pierfrancesco Favino porta i libri in prima serata. Appuntamento il 23 aprile alle 21 sulla terza rete Rai, per quello che il conduttore definisce ‘non un programma polveroso e paludato, non abbiamo voluto fare una cosa noiosa e triste‘, in cui egli si riserva ‘il ruolo di segnalibro del programma, mentre le pagine vengono sfogliate dagli ospiti‘. Noto attore, Favino ha accettato questa conduzione in quanto ha una passione per la lettura, dovuta al ‘bovarismo, cioè immaginare di essere quello che non si è. Ed è lo stesso motivo che mi ha spinto a fare l’attore‘.

    Nel corso della serata evento condotta da Favino ci saranno tra gli altri Vinicio Capossela ad Alessandro Bergonzoni da Luis Sepulveda a Gianrico Carofiglio da Carmen Consoli a Neri Marcorè e poi Emis Killa, Umberto Eco, Malika Ayane e Geppi Cucciari. Forzano, oltre che regista della serata, ha firmato e diretto anche gli episodi di #AltroQuando, webserie contributo alla Giornata Mondiale del Libro ideata e sceneggiata insieme a Stefano Sgambati e Valentina Stangherlin. In essa ci vengono raccontate microstorie girate all’interno della libreria AltroQuando di Roma, dove il gestore e il suo assistente incontrano svariati personaggi.

    #ioleggoperché è definita una grande iniziativa nazionale di promozione del libro e della lettura rivolta ai non lettori, fondata sulla passione dei lettori. Promotori dell’iniziativa l’Associazione Italiana Editori, con l’obiettivo di ‘coinvolgere democraticamente tutto il popolo dei lettori per regalare armi affilate nella lotta contro l’ignoranza e il conformismo’. In un Paese che legge poco, un’iniziativa di cui si sentiva il bisogno.