I personaggi dei film horror più spaventosi della storia del cinema

I personaggi dei film horror più spaventosi della storia del cinema
da in Attori, Attrici, Cinema, Film, Horror, Spettacoli, Dario Argento, Mario Bava
Ultimo aggiornamento: Martedì 26/04/2016 15:11

    Scream

    La storia del cinema horror ci ha regalato personaggi terrificanti e indimenticabili, immortalati in film che hanno il potere di farci saltare sulla sedia ancora oggi. Venerdì 17 è il giorno più temuto dai superstiziosi ed è indicata come data portatrice di sfortuna. Invece di stringere amuleti vari, la giornata incriminata potrebbe essere un’occasione per una bella maratona di film di paura, magari gli stessi film che guardavamo da piccoli oppure quelli ancora mai visti. I protagonisti assoluti sono i paladini dei vostri peggiori incubi: mostri, serial killer e fantasmi, che vi accompagneranno in un percorso di catarsi a base di urla e pelle d’oca!

    freddy krueger

    Dal film Nightmare – Dal profondo della notte arriva Freddy Krueger, invasore dei sogni degli adolescenti dal 1984. La creatura del regista Wes Craven è protagonista di una saga estremamente longeva, capace di dare corpo a uno dei personaggi horror più temuti della storia.

    Alien

    Dalla serie di film Alien arrivano gli Xenomorfi, la specie di extra-terresti che compare per la prima volta nella pellicola di fantascienza del 1979 diretta da Ridley Scott. Tra i personaggi più spaventosi del cinema, vengono ricordati in quanto esseri extra-terrestri alti circa due metri e con una sostanza acida al posto del sangue usata per difendersi dai nemici. Alien è diponibile su Amazon in Special Edition!

    carrie white

    La fragile Carrie White è la protagonista di Carrie – Lo sguardo di Satana, diretto da Brian De Palma nel 1976. Con i suoi poteri psichici, Carrie si guadagna un posto di tutto riguardo nell’olimpo dei personaggi horror più agghiaccianti di sempre. La scena del bagno di sangue al ballo scolastico ci perseguiterà a vita.

    Jason Voorhees

    Dalla mente di Sean S. Cunningham prende vita Jason Voorhees, lo spietato killer di Venerdì 13 del 1980, uno dei capi saldi del genere slasher. Nonostante sia da sempre considerato un precursore, per trovare le vere radici del filone è doveroso citare Reazione a catena dell’italianissimo Mario Bava, alla quale Venerdì 13 attinge a piene mani.

    Regan MacNeil

    Parlando di film horror non si può assolutamente evitare il capolavoro di William Friedkin del 1973 L’Esorcista. E parlando di personaggi spaventosi è il turno di Regan MacNeil, la giovane posseduta dal Demonio che ha tolto il sonno a intere generazioni di spettatori.

    pinhead

    Dalla saga cinematografica di Hellraiser giunge minaccioso il capo dei Cenobiti, Pinhead. Il lavoro visionario di Clive Barker da sempre affascina per la violenza e la cattiveria dei suoi protagonisti, mostri spaventosi diventati cult per ogni amante del genere horror.

    samara morgan

    Uno dei film horror più iconici degli ultimi anni ha prodotto l’inquietante figura di Samara Morgan, la bambina defunta protagonista di The Ring. Uscito nel 2002 con la regia di Gore Verbinski, il film ci ha insegnato che anche dietro lo squillo di un telefono può nascondersi un abisso di terrore.

    il villaggio dei dannati

    Dal film Il villaggio dei dannati, datato 1960, approdano nella lista dei personaggi horror più spaventosi i bambini con poteri psichici più angoscianti di sempre. Biondi e inespressivi, capaci ci atti di violenza efferata, sono la quintessenza del disagio. Ottimo anche il remake del 1995 di John Carpenter.

    michael myers

    Ancora grazie a John Carpenter abbiamo l’onore di terrorizzarci con Michael Myers, l’efferato serial killer di Halloween – La notte delle streghe. In ogni maratona horror che si rispetti, questo film del 1978 non può assolutamente mancare, anche perchè rappresenta il debutto della splendida Jamie Lee Curtis.

    pennywise

    Coloro che sono stati bambini negli anni ’90 ricorderanno il pagliaccio Pennywise di It come uno dei peggiori incubi dell’infanzia. Ancora non abbiamo capito perché i genitori ci permettessero di guardarlo, ma fatto sta che rappresenta senza dubbio uno dei personaggi più spaventosi mai visti in un film horror.

    leatherface

    L’associazione tra personaggio horror e motosega ci porta dritti dritti a parlare di Leatherface, il killer mascherato di Non aprite quella porta. Hanno tentato di farne un remake, ma il potere dell’originale del 1974 di Tobe Hooper rimarrà per sempre insuperabile.

    marta

    Non conosciamo neanche il suo cognome, ma per tutti è l’indimenticabile assassina di Profondo Rosso, perla horror del 1975 di Dario Argento. Attenzione, questo pezzo contiene spoiler, ma se non avete mai visto Profondo Rosso è un problema tutto vostro.

    1370