NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Fast and Furious 8, news e anticipazioni sull’ottavo capitolo: il film si farà

Fast and Furious 8, news e anticipazioni sull’ottavo capitolo: il film si farà

    Mentre il settimo capitolo veleggia verso il miliardo di dollari, ecco le news su Fast and Furious 8, il film che avrà l’onore e l’onere di continuare una delle saghe di maggior successo nella storia del cinema. Il sequel si farà senza alcun dubbio (non ci sarebbe motivo per interrompere una serie tanto proficua) ma vanno prima sistemate parecchie cose, a cominciare ovviamente dalla strada che la storia dovrà prendere dopo l’uscita di scena del fondamentale personaggio di Brian O’Conner, a causa della tragica scomparsa di Paul Walker.

    In realtà, secondo il protagonista principale Vin Diesel, proprio la morte di Walker darà la spinta decisiva per realizzare l’ottavo episodio della saga, visto che il compianto attore aveva già preso accordi per partecipare a Fast and Furious 8: ‘Paul diceva che l’ottavo era garantito‘, ha dichiarato Diesel durante i recenti MTV Movie Awards 2015, ‘E se tuo fratello garantisce qualcosa, devi assicurarti che succeda: il settimo film era per Paul, l’ottavo lo dobbiamo a Paul‘.

    Inoltre l’apertissimo finale di FF7, con il villain Deckard Shaw (Jason Statham) che dalla sua cella minaccia vendetta verso Hobbs, Toretto e tutti gli altri, lascia intendere che la Universal Pictures sa già come proseguire il franchise con l’obiettivo di arrivare a dieci capitoli in totale, che poi è sempre stato il sogno neanche troppo nascosto del produttore Neal Moritz.

    Al momento, però, di Fast and Furious 8 non c’è nient’altro se non la volontà di farlo: né un regista, né una sceneggiatura, né tantomeno una data di uscita. Lo script è in realtà uno dei problemi meno importanti, dato che nei precedenti capitoli non ha mai richiesto molto tempo (e non statevi troppo a chiedere perché). E anche la data, una volta firmati tutti gli accordi, si decide in brevissimo tempo. Qualche pensiero in più potrebbe invece darla la regia, visto che la conferma di James Wan è tutt’altro che scontata.

    Sembra infatti che il regista malese, che inizialmente si era accordato per girare sia il settimo che l’ottavo episodio, in seguito ai ritardi dovuti alla morte di Paul Walker sia stato liberato dall’impegno per potersi dedicare al sequel dell’horror L’Evocazione – The Conjuring, le cui riprese inizieranno a ottobre. E come se non bastasse, ulteriori rumors hollywoodiani riportano che a Wan sia stata offerta la regia di Aquaman, l’attesissimo film sul supereroe della DC Comics.

    Insomma, nonostante la produzione di Fast & Furious 7 sia rimasta molto contenta del lavoro di James Wan, le loro strade potrebbero dividersi per… mancanza di tempo. Né probabilmente sarebbe disponibile Justin Lin, regista di ben quattro capitoli della saga, impegnatissimo fino a tutto il 2016 con Star Trek 3.

    Per quanto riguarda invece gli attori, ovviamente su Vin Diesel neanche si discute, mentre qualche grattacapo in più potrebbe darlo il monumentale Dwayne Johnson (Luke Hobbs), ormai richiestissimo dai maggiori film d’azione. Ci saranno invece (quasi) sicuramente Kurt Russell, Jason Statham (il cui personaggio, come abbiamo già scritto, le ha già promesse a tutti) e Nathalie Emmanuel. Per Luke Evans si vedrà. Si vocifera infine di un clamoroso ritorno di Eva Mendes nei panni di Monica Fuentes, ruolo che ha già ricoperto nel secondo e nel quinto episodio.

    602

    PIÙ POPOLARI