Maria De Filippi contro tutti: la conduttrice difende Roberto Saviano ad Amici

da , il

    Maria De Filippi contro tutti: la celebre conduttrice di Amici, in un’intervista rilasciata a Chi, ha difeso a spada tratta la presenza di Roberto Saviano presso il suo talent show. Amici è riuscito ad ottenere un grande successo e lei stessa è consapevole di come la sua trasmissione possa essere considerata a tutti gli effetti un programma di massa. Tuttavia la De Filippi non ci sta e non è affatto contenta di ridurre un programma che ha un consenso di massa alla definizione che tutti siano “una massa di cretini”.

    Ha detto a chiare lettere in questo modo Maria De Filippi, spiegando: “Cosa fatico a digerire da anni? Il fatto che, se un programma ha un consenso di massa, allora vuol dire che quella è una massa di cretini. Saviano, quando è venuto, ha fatto quello che può fare un uomo intelligente: ha parlato a tutti. Sono sempre stata libera a Mediaset, nessuno mi ha mai detto cosa fare o chi chiamare”.

    C’è anche chi l’accusa di essere nazionalpopolare, ma Maria De Filippi si difende, affermando che le sue trasmissioni televisive hanno un grande riscontro di pubblico. Per esempio, fa notare la De Filippi, Uomini e Donne, da sempre definito un programma di massa, forse poco considerato in generale in televisione, è proprio una fra quelle trasmissioni condotte da lei più guardate da un pubblico di laureati.

    Le critiche ci sono state, ma Maria ritiene di essere stata sempre libera a Mediaset di invitare chi vuole nelle proprie trasmissioni. Tra l’altro vuole sganciare il suo fare televisione da qualsiasi interesse di partito, sia di destra che di sinistra. Una concezione della tv che, al di là di tutto, si è concretizzata nella presenza forte di Saviano sul palcoscenico di Amici, una scelta che è stata difesa dallo stesso autore di Gomorra.

    Nella stessa intervista a Chi Maria De Filippi difende il collega Fabio Fazio, che da alcuni era stato accusato di buonismo. A questo proposito ha detto: “Non bisogna confondere il rispetto con il buonismo. Se inviti un ospite nella tua trasmissione non lo fai per massacrarlo e, se vuoi esprimere una critica, puoi farlo con una battuta”.

    Quella che appare dall’intervista è una conduttrice molto risoluta, che difende le sue scelte. D’altra parte non possiamo dire che questo non sia il carattere tipico della De Filippi: è proprio grazie alla sua determinazione che è riuscita a conquistare un ruolo non indifferente nel panorama televisivo italiano.