Valeria Marini: tapiro d’oro per l’annullamento, il divorzio è una farsa?

da , il

    Valeria Marini riceve il tapiro d’oro di Striscia la notizia in seguito all’annullamento del suo matrimonio con Giovanni Cottone. La showgirl avrebbe infatti scoperto, tramite lettera anonima, che il consorte si era già spostato con rito religioso e la Sacra Rota ha permesso l’annullamento del vincolo, dando vita a una serie di botta e risposta ormai clamorosamente approdati sulle pagine di tutti i giornali. Il tg satirico Striscia la notizia ha quindi inviato Valerio Staffelli a consegnare l’aureo tapiro per l’incresciosa situazione, ma il rapporto tra la Marini e Cottone sembra molto diverso da come l’hanno fatto immaginare con le dichiarazioni. L’annullamento è stata una trovata pubblicitaria?

    Secondo quanto dichiarato da Valeria Marini, l’ex-marito Giovanni Cottone le avrebbe nascosto il primo matrimonio in chiesa per poter arrivare a godere della sua popolarità, mentre Cottone ammette la cerimonia ma sostiene di aver chiesto l’annullamento. Fatto sta che il tira e molla ha invaso le prime pagine del gossip nostrano, rivelandosi un toccasana per l’immagine. Striscia la notizia ha voluto indagare sulla faccenda e manda Valerio Staffelli a consegnare il tapiro d’oro alla Marini, che non si mostra particolarmente entusiasta del regalo ma lo accetta. Parlando del suo matrimonio conclusosi dopo un anno circa dalla celebrazione religiosa in pompa magna, la soubrette puntualizza: ‘Non sono argomenti su cui fare dell’ironia‘.

    Non è la prima volta che Striscia la notizia consegna un tapiro d’oro ai protagonisti di questa strana vicenda e proprio nel precedente episodio c’era stato qualcosa che aveva decisamente insospettito l’inviato del programma di Antonio Ricci. Nel maggio 2014, il tapiro d’oro era arrivato nelle mani di Giovanni Cottone, trovato con le buste della spesa sotto casa di Valeria Marini. L’occasione per la consegna era stata la dichiarazione della donna secondo cui il matrimonio non era mai stato consumato, dichiarazione prontamente smentita dal consorte indignato.

    Questa volta Valerio Staffelli tenta di far confessare Valeria Marini con una serie di domanda a raffica, ma la donna non è certo nuova a questo tipo di situazioni e mantiene la sua versione: non sapeva del precedente matrimonio del marito, nessuno intorno a lei lo sapeva, durante i controlli non era emerso nulla, l’annullamento ha a che fare con l’integrità religiosa e non con il bisogno di pubblicità. La faccende rimane comunque sospetta e riesce veramente difficile pensare che una notizia del genere possa essere nascosta con tanta semplicità, per poi venire a galla come nei film, con una lettera anonima!