Selvaggia Lucarelli contro Michele Carfora: botta e risposta via Facebook

Selvaggia Lucarelli contro Michele Carfora: botta e risposta via Facebook

    Selvaggia Lucarelli si è scagliata contro Michele Carfora, l’ex marito di Barbara D’Urso, con un botta e risposta via Facebook che ha veramente lasciato stupiti anche chi da sempre sa che tra la Lucarelli e la D’Urso non scorre molto buon sangue. La blogger ha difeso la nota conduttrice, che sarebbe stata denunciata dall’ex marito per la violazione degli obblighi familiari. Secondo le accuse, Barbara D’Urso non avrebbe mai versato l’assegno mensile al secondo marito e avrebbe accumulato un debito di oltre 40.000 euro. Che cosa sia intercorso veramente fra Barbara D’Urso e il suo ex marito non è possibile saperlo.

    Tuttavia Selvaggia Lucarelli si schiera direttamente al fianco della presentatrice Mediaset e su Facebook ha dichiarato: “Bravissima Barbara D’Urso a non pagare ‘sti benedetti 1000 euro al mese all’ex marito. Mi pare che il tizio a 44 anni e una carriera non proprio da buttar via sia abile, arruolato e perfettamente in grado di guadagnarseli da sé, mille euro al mese. Se poi la carriera nel mondo dello spettacolo non va più così bene, è pieno di pizzerie che assumono, una sotto casa mia. Se c’è bisogno, fornisco il numero”.

    Secondo Selvaggia Lucarelli, lo stesso atteggiamento combattivo e non “parassitario” dovrebbero avere le donne giovani, quelle che non hanno figli e sono in grado di cavarsela da sole.

    Non ci dovrebbe essere, secondo la nota blogger, una sorta di vero e proprio attaccamento all’assegno di mantenimento. Tra l’altro Selvaggia Lucarelli ribadisce che a maggior ragione il concetto vale per gli uomini, in quanto il loro comportamento potrebbe essere segno di una scarsa virilità.

    La Lucarelli continua e dice a questo proposito: “Io, da maschio, mi sentirei un eunuco ad aspettare il bonifico a fine mese dalla mia ex, ma è pure vero che la dignità non te la regala nessuna sentenza (le coppie con figli sono un’altra storia, che qui non voglio trattare)”.

    In risposta alla Lucarelli, Michele Carfora ha detto: “Cara Selvaggia capisco che sia il tuo mestiere ormai fare chiacchiericcio sul web ma perchè essere così superficiali e parlare di una situazione di cui conosci veramente poco. Credimi è molto piu complesso il discorso. Poi se avessi voluto sfruttare la signora D’urso per magari fare televisione come te, l’avrei fatto quando era mia moglie. Magari sapessi fare le pizze!!!“.

    E Selvaggia Lucarelli ha ribadito: “Caro Michele, il mio mestiere è scrivere sui giornali, fare radio, scrivere libri, ogni tanto la tv, non il chiacchiericcio sul web (che comunque non è affatto cazzeggio, ma una parte fondamentale del mio lavoro e di quello di molti giornalisti ). E lo faccio, oltre che per passione, per non chiedere niente a nessuno“.

    Se Selvaggia Lucarelli è nota per le sue trovate, che vengono spesso espresse sui social, questa volta nessuno avrebbe mai detto che la blogger si sarebbe schierata in maniera così netta a favore di Barbara D’Urso e, quindi, contro il suo ex marito. Non è che il tapiro d’oro per l’auto dimenticata e ritrovata le abbia fatto cambiare idea su molti argomenti?

    551

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI