One Direction: prima foto ufficiale senza Zayn Malik dopo il suo addio alla boy band

da , il

    Ci spiace care directioner, ma prima o poi doveva succedere: il Daily Mail ha pubblicato la prima foto dei One Direction senza Zayn Mailk, e ora non ci sono più dubbi sul fatto che la boy band più famosa del mondo sia ufficialmente composta da soli quattro elementi. L’immagine riguarda il nuovo poster dell’On The Road Again Tour 2015 dei 1D, che al di là del traumatico addio di Zayn continuerà ancora per molti mesi, precisamente fino al prossimo 31 ottobre, con i concerti ormai quasi tutti sold out.

    In questo momento la tournée dei One Direction è ferma, dopo aver esaurito con il concerto del 4 aprile a Dubai tutte le date previste in Africa e in Asia, e riprenderà soltanto tra due mesi con la tranche di otto spettacoli in Europa (ma non in Italia), prima di sorvolare l’Oceano Atlantico e approdare in Nord America, dove i 1D saranno impegnati a luglio, agosto e nella prima metà di settembre. L’On The Road Again Tour 2015 proseguirà poi dalla fine di settembre con numerosissime date indoor nel Regno Unito e in Irlanda fino alla sua conclusione.

    E’ probabile che i quattro superstiti approfitteranno di questo ‘buco’ di due mesi per prendersi una meritata vacanza ma anche per registrare gran parte del loro quinto album, che hanno annunciato entro fine anno il giorno stesso dell’abbandono di Zayn Malik (probabilmente per addolcire un po’ la pillola ai fan). Ma ovviamente questa pausa sarà utilizzata anche dalla produzione per ‘aggiornare’ tutto il materiale che riguarda i One Direction, a cominciare proprio dal poster ufficiale del tour da cui è stata tolta l’immagine ormai ingombrante del transfuga Zayn. Non sarà un lavoro semplice: pensate infatti a tutti i gadget della band (magliette, felpe, fascette, adesivi, poster, locandine, tazze, sciarpe, bandiere, ecc.) che dovranno essere cambiati!

    Intanto in questi giorni è tornato a parlare il potentissimo manager Simon Cowell, l’uomo che ha praticamente creato dal nulla i One Direction. Cowell ha spiegato che la dipartita di Zayn Malik è stata un fulmine a ciel sereno visto che non se l’aspettava nessuno, neppure lui: ‘I ragazzi erano sconvolti e sorpresi dalla decisione di Zayn, ma non si sono assolutamente lasciati abbattere. Oggi posso dire che l’hanno superata, magari non ancora del tutto ma ormai ci stanno facendo l’abitudine‘.

    A proposito invece degli sviluppi della carriera solista di Malik, Simon Cowell ha dichiarato che in questo momento lui deve stare tranquillo e capire bene cosa vuole fare ‘da grande’. In ogni caso ha grande talento (come tutti gli altri) e se davvero vorrà tentare l’avventura solista, avrà senz’altro successo. Cowell ha inoltre ammesso di non aver ancora sentito la demo di I Won’t Mind, la canzone che Zayn Malik aveva registrato con Naughty Boy ancor prima di lasciare i 1D, ma di aver invece ascoltato altro materiale inedito di Zayn trovandolo molto buono.

    Infine ha concluso negando che ci saranno a breve altre fughe dai One Direction: ‘Avevo sperato che i ragazzi stessero tutti insieme ancora per molto tempo e alla fine credo che (a parte Zayn) andrà comunque così. I 1D sono troppo bravi per smettere proprio adesso‘.