NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Robert De Niro sarà Enzo Ferrari: il film potrebbe essere diretto da Clint Eastwood

Robert De Niro sarà Enzo Ferrari: il film potrebbe essere diretto da Clint Eastwood

    Enzo Ferrari verrà interpretato da Robert De Niro nel film che potrebbe essere il nuovo lavoro alla regia per Clint Eastwood. Non manca molto all’inizio delle riprese di Ferrari, che verrà girato in Italia e prodotto da Gianni Bozzacchi della Triworld con il supporto della Tribeca Film, di proprietà di De Niro. Il biopic coprirà tutta la vita del fondatore della più prestigiosa casa automobilistica italiana, spaziando dal secondo dopo guerra agli anni’80 e andando a trasporre sul grande schermo tutta la creatività del grande personaggio nostrano. L’uscita del film è prevista nel 2016 e resta da definire la possibile partecipazione al progetto di Eastwood, dimostratosi molto interessato alla sceneggiatura.

    L’annuncio della partecipazione a Ferrari viene dallo stesso Robert De Niro, che durante un’intervista rilasciata al Messaggero dichiara: ‘Per me è un onore e una gioia raccontare la vita di un uomo fuori del comune che rivoluzionò il mondo dell’automobile e attraversò periodi storici e sociali diversi, dal fascismo alla democrazia, dalla guerra al benessere economico‘. Un ruolo complesso quello di Enzo Ferrari, affidato infatti a un attore dalla comprovata esperienza e dalla straordinaria capacità interpretativa, capace di rendere al meglio tutte le sfaccettature di un pilastro italiano senza eguali.

    Come conferma il produttore Gianni Bozzacchi, Ferrari sarà un film ad altissimo budget, con un impianto epico che copre il periodo dal 1945 al 1988, anno in cui Enzo Ferrari muore all’età di 90 anni.

    L’impianto filmico si basa sull’intreccio di epoche ed episodi diversi, originati dalle interviste che il patron rilasciò al giornalista Gianni Minà. Un progetto cinematografico ambizioso e avvincente, che ha subito attirato l’attenzione di Robert De Niro e che lui stesso descrive come ‘una storia basata sulla creatività, sul coraggio e destinata ad appassionare il pubblico di ogni Paese e di ogni età‘.

    A dirigere un film già descritto come un kolossal serve, quindi, un grande regista. Il primo pensiero è subito andato a Clint Eastwood, che si è dimostrato piuttosto interessato allo script e che dovrebbe a breve confermare o smentire la propria partecipazione a Ferrari. Gianni Bozzacchi dichiara a proposito di avergli sottoposto il progetto e che lui si è detto interessatissimo, ma prima di dire sì vuole leggere la sceneggiatura. La pellicola interpretata da Robert De Niro dovrà fare i conti anche con i precedenti lavori dedicati a Enzo Ferrari, ovvero la mini serie televisiva del 2003 con Sergio Castellitto e il film del 1966 diretto da John Frankenheimer.

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttoriCinemaClint EastwoodFerrariFilm biograficiSpettacoli
    PIÙ POPOLARI